Il primo carico di vaccini della casa farmaceutica Moderna sono arrivati al Brennero nella notte. Il furgone è partito dal Belgio con destinazione Roma. Fino al valico il mezzo è stato accompagnato da guardie giurate, da lì in poi la scorta è passata al settimo reggimento dei carabinieri di Laives. Il carico è in viaggio sull’autostrada del Brennero verso sud, come era già successo il 25 dicembre con la prima consegna dei vaccini Pfizer-BioNTech

Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Regole covid, Regioni divise in zone gialle e arancioni: cosa si può fare oggi 12 gennaio prima della nuova stretta

next
Articolo Successivo

Vaccini Covid, più di centomila i “fuori lista”: in Emilia-Romagna i non sanitari vaccinati sono quattro volte di più degli ospiti delle Rsa

next