Sono 19.903 i nuovi casi di coronavirus accertati in Italia nelle ultime 24 ore a fronte di 196.439 tamponi processati, con un’incidenza del 10,1%. I morti sono 649, un numero che secondo i calcoli effettuati da Afp trasformano l’Italia nel Paese con il bilancio delle vittime più alto in Europa, superando così il Regno Unito per numero di decessi. Nuova diminuzione della pressione negli ospedali con 496 posti letto in meno occupati nei reparti Covid e 66 pazienti in meno assistiti in terapia intensiva, dove gli ingressi sono stati 195. Il Veneto continua ad essere la sola Regione a mostrare una crescita della curva: oggi sono 5.098 i nuovi positivi, più di un quarto del totale, e 110 i malati deceduti.

Da lunedì a sabato sono 96.947 i contagi accertati, circa 30mila in meno dei 124.812 rintracciati negli stessi giorni della scorsa settimana, quando però erano stati effettuati circa 200mila tamponi in più. Quattro settimane fa, invece, in 6 giorni erano stati 209.465, quindi più del doppio, i nuovi positivi. Si conferma quindi un lento raffreddamento della curva, con un numero minore di infettati che deve fare ricorso alle cure ospedaliere.

Ad oggi i pazienti ricoverati in reparti Covid sono 28.066, mentre altre 3.199 sono curate in terapia intensiva. Altre 653.583 si trovano in isolamento domiciliare, per un totale di attualmente positivi al Sars-Cov-2 pari a 684.848. Dall’inizio della pandemia i casi accertati sono stati 1.825.775. In 64.036 sono morti, mentre 1.076.891 sono guariti o sono stati dimessi (24.728 nelle ultime ventiquatt’ore).

Detto del ‘caso Veneto’, la seconda regione a far registrare l’incremento più alto è la Lombardia con 2.736 nuovi positivi. Altre sei regioni segnano invece oltre 1.000 contagi. Si tratta di Emilia-Romagna (1.807), Puglia (1.478), Piemonte (1.443), Campania (1.414) Lazio (1.194) e Sicilia (1.016). Al netto di Basilicata, Molise e Valle d’Aosta, ormai da giorni con incremento minimi, tutte le altre aree del Paese hanno crescite comprese tra gli 884 contagi (Friuli Venezia-Giulia) e i 168 della Sardegna.

Community - Condividi gli articoli ed ottieni crediti
Articolo Precedente

Il Cardinale Sepe annuncia il suo successore tra battute e applausi: “Presto l’avvicendamento con don Mimmo Battaglia”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, Crisanti: “In Veneto il 25% dei contagi di tutta Italia? E’ il paradosso della zona gialla. Gestione da apprendisti stregoni”

next