A Gravina in Puglia “c’è un boom di contagi, dovuti soprattutto a nuclei familiari interi che si contagiano”. L’allarme è stato lanciato in una diretta Facebook dal sindaco della cittadina, Alessio Valente. Il primo cittadino ha spiegato che ci sono stati 26 nuovi positivi in 24 ore, cioè “praticamente tutti i casi della prima ondata, un dato spaventoso”. E questo, ha sottolineato, “dimostra che qualcosa non sta funzionando”. Nel video Valente ha annunciato inoltre che “sarà allestito un centro per fare i tamponi” e che “nei prossimi giorni sarà messo a punto il provvedimento comunale sul coprifuoco che individua le strade e piazze dove ci sarà il divieto di stazionamento”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Scuola, Sala contro Fontana: “Imporre la didattica a distanza per le superiori non ha senso. Noi sindaci ci opporremo”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, Conte: “La situazione si sta rivelando molto critica. Regioni attivate, ma il governo è pronto a muoversi”

next