“Qualche giorno fa ho stimato che se non si fossero prese misure come quelle che stiamo prendendo adesso si sarebbe potuto arrivare a novembre a 16 mila casi (al giorno ndr). In realtà il ritmo di crescita è talmente forte che potremmo arrivarci anche prima”, è l’allarme lanciato dal consulente scientifico del ministero della Salute, Walter Ricciardi, ai microfoni di TgTg, programma su Tv2000. Commentando l’andamento dei contagi in Italia da Covid-19 Ricciardi ha lanciato un monito: “È necessario rispettare le vecchie regole e introdurre queste nuove”.

Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, il direttore della terapia intensiva del Sacco di Milano: “Preoccupa andamento ricoveri, c’è aumento esponenziale richieste”

next
Articolo Successivo

Covid, Crisanti: “Morti e ricoveri saliranno, intervenire o è possibile lockdown a Natale”. Iss: “Tra due settimane 100 decessi al giorno”

next