Costretto a viaggiare con la scorta a causa del suo impegno nella lotta al coronavirus negli Stati Uniti. Il virologo in chief, Anthony Fauci, membro della task force della Casa Bianca sul Covid, è stato costretto ad assumere delle guardie del corpo per proteggere se stesso e la propria famiglia dopo aver ricevuto diverse minacce di morte per il suo lavoro svolto nel contrasto alla pandemia.

Fauci, che più volte si è scontrato attraverso dichiarazioni pubbliche con il presidente americano, Donald Trump, si è da subito schierato dalla parte di chi chiedeva maggior prudenza nell’affrontare la pandemia, di chi auspicava un lockdown più rigido, prendendo ad esempio quello italiano, e si è opposto alle riaperture a tappeto sostenute invece dal tycoon. Una posizione, la sua, che gli è costata però le antipatie di chi si dice contrario alle restrizioni e chiede un rapido ritorno alla normalità, nonostante la curva dei contagi nel Paese non accenni a scendere.

La pandemia ha tirato fuori “il meglio e il peggio delle persone e ricevere minacce di morte per me e la mia famiglia e molestie alle mie figlie mi ha portato al punto in cui devo avere agenti per la sicurezza – ha spiegato il virologo – Quando ricevi minacce di morte che richiedono di avere sempre protezione, quando iniziano a disturbare i tuoi figli al telefono e al lavoro e a interferire con la loro vita, questo mi fa arrabbiare“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Beirut, presidente Aoun: “Non si può escludere l’aggressione esterna con un missile”. Scontri nella notte tra manifestanti e polizia: 20 feriti

next
Articolo Successivo

India, aereo si schianta durante l’atterraggio in Kerala: almeno 20 morti e 140 feriti. Polemiche sulla pista: “Troppo pericolosa”

next