Massacrato di botte, fino a ucciderlo”. Due persone sono state arrestate per l’omicidio di Luciano Amoretti, 76 anni, ex gioielliere pregiudicato residente a Sanremo. Ritrovata anche l’arma del delitto: una mazzetta da muratore, che, insieme a due telefoni cellulari fatti a pezzi, era stata gettata vicino al fiume Belbo, nel tratto che attraversa Nizza Monferrato. Secondo una prima ricostruzione, il movente dell’omicidio sarebbe la rapina. I due arrestati sono entrambi di Nizza Monferrato (Asti). Uno dei due, 63 anni, avrebbe confessato l’omicidio compiuto assieme al complice di 50 anni. Determinante, per l’individuazione degli autori, la testimonianza di un vicino di casa della vittima.

Ieri il cadavere era stato trovato nel suo appartamento, e dai segni sul corpo era subito risultato evidentemente che fosse stato picchiato. Sul caso indaga la polizia di Stato, che ha visionato i filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona e ha analizzato il traffico telefonico delle celle. Amoretti viveva in una zona residenziale, i vicini non si erano accorti di nulla. Lo scorso anno, Amoretti era stato arrestato dalla polizia con l’accusa di essere il basista della rapina a mano armata avvenuta nel luglio 2018, ai danni di una gioielleria di Sanremo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sanremo, ex gioielliere ucciso in casa: era stato arrestato con l’accusa di essere stato basista in una rapina

next