“Sarebbe bene ogni tanto rileggere i prospetti quotidiani, che davano nei mesi scorsi notizia dei dati dell’epidemia, dei nuovi contagi, delle vittime, dei ricoverati in terapia intensiva”. Lo ha sottolineato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante la cerimonia del Ventaglio al Quirinale. “Io – ha aggiunto Mattarella – li conservo a partire dai primi giorni di marzo. Li ho riletti nei giorni scorsi. Non possiamo e non dobbiamo dimenticare quel che è avvenuto, le settimane in cui morivano, quotidianamente, centinaia di nostri concittadini”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Open Arms, lite Migliore-Ceccardi su La7. “Renzi voleva parlare con Salvini prima del voto? Gossip di terza mano”. “Vai sullo yacht con la Boschi”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, governo contro la pubblicazione degli atti del Comitato tecnico scientifico: “Danneggerebbero l’ordine pubblico”

next