Calano rispetto a domenica i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia in 24 ore. Secondo i dati forniti nel bollettino quotidiano del ministero della Salute, sono 190 i nuovi positivi, contro i 219 di ieri. Il totale delle persone colpite dalla malattia dall’inizio della pandemia sale così a 244.624. Torna a crescere, invece, il numero delle vittime che ieri erano state tre, la cifra più bassa da febbraio: oggi il numero dei decessi è salito a 13, portando il totale complessivo a 35.058.

Cala intanto il numero dei malati con 36 casi in meno rispetto a ieri e il numero degli attualmente positivi che scende così a 12.404. Ieri, al contrario, si era registrato un aumento del numero dei positivi, in controtendenza con il trend di costante diminuzione iniziato il 19 aprile scorso. Un calo che nelle ultime 24 ore è dovuto anche ai 213 guariti, per un totale di 197.162.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 24.253 tamponi, per un totale dall’inizio della pandemia che sale a 3.754.568 con 6.262.302 casi testati.

In Lombardia, la regione più colpita dal virus, nelle ultime 24 ore si sono contati 8 morti, dopo che ieri si erano registrati per la prima volta zero decessi, e 56 nuovi positivi, secondo i dati del bollettino rilasciato dalla Regione. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono 4.288, e portano il totale complessivo a 1.206.495. Aumentano di 147 i guariti, che diventano in totale 71.611. Sul fronte ospedaliero calano di uno i ricoverati in terapia intensiva, che adesso sono 21, e salgono di 3 quelli in altri reparti, in totale 151. Con gli 8 decessi delle ultime 24 ore, il totale dei morti registrati in Lombardia sale a 16.796.

Nessun nuovo contagio da coronavirus Sars-CoV-2 in 4 province lombarde: Lodi, Pavia, Mantova e Sondrio. Bergamo registra nelle ultime 24 ore 22 nuovi casi e la provincia di Milano 11, di cui 9 concentrati nel capoluogo meneghino. A Brescia i positivi sono 5 in più rispetto a ieri, a Como 2, in provincia di Monza e Brianza 4, a Cremona 2, a Lecco 1 e a Varese 1.

Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Salvare le vite con il drone, la Croce rossa ha una sua scuola di volo certificata per addestrare piloti

next
Articolo Successivo

Coronavirus, capo emergenze Oms: “Preoccupa l’accelerazione della diffusione del coronavirus in Africa”

next