Mentre in Europa ci si interroga su una possibile seconda ondata in autunno, la Spagna, che aveva raggiunto da poche settimane ‘la nuova normalità’, deve già affrontare una serie di nuovi e focolai e un nuovo record di contagi: impennata netta soprattutto in Catalogna, dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1.226 casi di coronavirus. E la Francia intanto valuta possibili chiusure alle frontiere. Il primo ministro francese Jean Castex, interpellato sulla situazione in Catalogna durante una visita nella sua città di Prades, ha detto che il governo francese “sta monitorando molto attentamente” gli eventi, “perché è un argomento reale che dobbiamo anche discutere con le autorità spagnole”.

Nel mondo continuano a salire i contagi da coronavirus, soprattutto in Sudamerica (con 736 morti in 24 ore solo in Messico) e in Medioriente: In Iran almeno 25 milioni di persone potrebbero aver contratto il Covid (inclusi i circa 14mila morti). Lo ha dichiarato il presidente iraniano, Hassan Rohani, citando stime del mistero della Salute: a questa stima potrebbero aggiungersi altri 35 milioni di contagi nel caso ci sia in autunno una temuta seconda ondata. L’India ha ormai superato il milione di casi, una cifra destinata a raddoppiare in un mese, se la diffusione continua a questa velocità: colpita anche un’ex Miss Mondo, la star di Bollywood Aishwarya Rai Bachchan.

Iran: oltre 2mila contagi in 24 ore – “Non abbiamo ancora raggiunto l’immunità di gregge e quindi non abbiamo altra scelta che di unirci e di spezzare la catena del contagio“, ha detto il presidente Rohani, nel giorno in cui scattano nuove misure di contenimento: per una settimana imposta la chiusura di moschee, istituti educativi e culturali, palestre, caffè, parrucchieri ed estetisti. L’Iran è il più esteso focolaio del Medioriente: nelle ultime 24 ore 2.166 persone sono state infettate dal virus, portando il totale dei contagi a 271.606, con un totale di 13.979 decessi, 188 dei quali sono avvenuti ieri. Una portavoce del Ministero della Salute, Sima Lari, ha dichiarato che le persone in terapia intensiva al momento sono salite a 3.529, mentre quelle che sono guarite in totale ora sono 235.300, aggiungendo che i test eseguiti in tutto l’Iran sono finora 2 milioni e 123.518. Rohani, citando un non meglio precisato rapporto, ha affermato che prevede anche che il numero di ricoveri sarà presto “il doppio di quello che abbiamo negli ultimi 150 giorni”.

Stati Uniti, Trump: “No obbligo di mascherina” – La situazione più drammatica è nel Sud del Paese, dove le autorità sono state più restie a chiudere e più veloci a riaprire. Come il Texas, dove 85 bambini che non hanno nemmeno un anno sono stati trovati positivi, tutti nella stessa Contea, dove si trova il più attivo focolaio del Paese. I decessi in totale sono ormai 140 mila e i contagi 3,7 milioni, con un nuovo record di oltre 77 mila casi nella sola giornata di venerdì. Donald Trump, nonostante ciò, ribadisce il suo no all’obbligo di indossare i dispositivi di protezione, affermando di non essere d’accordo con le indicazioni date dai vertici delle autorità sanitarie e dagli esperti come il virologo Anthony Fauci. “Io penso che la mascherina sia un bene – ha detto in una intervista a Fox News che andrà in onda domani – ma voglio che la gente abbia una certa libertà, non credo che si debba prendere in considerazione un obbligo a livello nazionale. E non sono d’accordo con chi dice che se si indossa la mascherina la pandemia scompare“.

India, attesi 2 milioni di casi entro un mese – Nuova ondata di contagi: 34.884 nelle ultime 24 ore, portando il totale a oltre un milione. E i governi locali cercano di limitare i focolai reimpostando lockdown mirati in diverse regioni. Il ministero della Sanità ha riferito di 671 morti nelle ultime 24 ore, ma si ritiene che i numeri reali, come in altre parti del mondo, siano molto più elevati a causa di una serie di ragioni, tra cui il numero limitato di test. Rahul Gandhi ha avvertito che il numero di infezioni raddoppierà a 2 milioni entro il 10 agosto, se i casi continuano a crescere al ritmo attuale. Tra i nuovi contagiati c’è anche la star di Bollywood (ex Miss Mondo) Aishwarya Rai Bachchan, ricoverata d’urgenza in ospedale a Mumbai per l’aggravarsi della polmonite. Una settimana fa aver dichiarato pubblicamente di aver contratto il Covid-19, insieme a tutta la famiglia: nello stesso ospedale sono già ricoverati il marito e il suocero, entrambi popolari attori di Bollywood.

Grecia, prolungato lockdown nei campi profughi – Esteso ancora una volta il lockdown dei campi profughi, stavolta fino al 2 agosto: l’isolamento era scattato il 21 marzo. La Grecia, con 194 morti per il coronavirus e poche vittime nei centri per i migranti, è stata colpita più lievemente rispetto agli altri paesi europei. Ma la presenza di oltre 32mila richiedenti asilo nelle cinque isole del Mar Egeo – in campi con una capacità di 5.400 persone – ha causato un forte attrito con le comunità locali.

Messico – In 24 ore sono stati registrati 736 morti in 24 ore e 7.257 casi. Il Paese è al quarto posto al mondo per il numero dei decessi che ha raggiunto quota 35mila, mentre per quanto riguarda il numero dei contagi è di oltre 324mila.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cina, interi paesi sommersi dall’acqua a causa delle alluvioni: “allarme rosso” anche a Wuhan

next
Articolo Successivo

Sembra l’esercito e invece sono i narcos messicani: la prova di forza con blindati e fucili d’assalto

next