“Non lo eseguivo, probabilmente, da quando avevo 13 anni. Ecco a voi”. Simone Biles, la ginnasta più medagliata nella storia dei campionati mondiali (19 ori, tre argenti e tre bronzi) a cui aggiunge i quattro ori e il bronzo delle Olimpiadi di Rio de Janeiro, ha pubblicato sui propri canali social un salto spettacolare, che consiste in una serie di volteggi che sembrano non finire mai. Biles avrebbe dovuto partecipare alle Olimpiadi di Tokyo, in programma a fine luglio, e poi rinviate a causa del coronavirus. L’atleta 23enne statunitense ha già fatto sapere che i prossimi giochi saranno i suoi ultimi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Sassuolo-Juventus 3-3, Sarri dopo la rimonta subita: “Siamo passivi. E’ un momento strano”

next
Articolo Successivo

Alex Zanardi, i medici di Siena: “Avviata una progressiva riduzione della sedazione. Quadro neurologico resta grave”

next