Autostrade – la svolta

Mezzo Pd sconfitto E Di Maio: “Revoca non ancora esclusa”

“Ma non è possibile! Guarda come il Fatto quotidiano racconta questa vicenda”. A notte fonda durante il Consiglio dei ministri, quando arriva la prima pagina del Fatto, che ritrae alcuni big del Pd vestiti con le maglie Benetton, Lorenzo Guerini sbotta, accusa direttamente il premier Giuseppe Conte, brandendo lo smartphone su cui campeggia il giornale. […]

di Luca De Carolis e Wanda Marra

Monumento ai caduti di

Quando, 23 mesi fa, crollò il Ponte Morandi seppellendo 43 morti, Autostrade era figlia di NN. Per i giornaloni, i colpevoli del crollo non erano i concessionari Benetton che lucravano da 19 anni su un bene pubblico con l’impegno di manutenerlo e invece l’avevano mandato a ramengo. Ma i 5Stelle e gli ambientalisti anti-Gronda: il […]

Acciaio

Ilva, il governo la vuole green (e fa felice anche Emiliano)

La “decarbonizzazione” aiuta l’intesa Pd-5S in Puglia

Ior: scandali, soldi, misteri e la guerra di Francesco

Chiudere le porte dello Ior e riaprire quelle del Paradiso. Sarà vero? Riuscirà papa Francesco a rimediare ai molti peccati commessi dalla banca vaticana, disfacendone le trame, i cristalli, il salone di marmo che si specchia dentro al cerchio magico del Torrione Niccolò V, dove i santissimi soldi transitano da ottant’anni in un rumoroso silenzio, […]

Appalti

Napoli, azienda sotto inchiesta vince maxi-gara in Lombardia

Tamponi – 72 milioni all’Ames. Ma i pm indagano su un’intesa con la Regione Campania

Il caso

Sull’audio pro-Berlusconi ora indagano i pm di Roma

La denuncia di Esposito – Il giudice querela Piero Sansonetti, ma la Procura farà approfondimenti sul nastro di Amedeo Franco

La Mela che ride in Irlanda. Via 14 miliardi di tasse: l’Ue dà ragione a Apple

La Corte di Giustizia europea ha dato ragione al ricorso di Apple Inc: la multinazionale non ha ricevuto illeciti aiuti di stato dall’Irlanda, e quindi non deve pagare gli oltre 14,3 miliardi di euro in tasse non versate all’erario irlandese, come sostenuto nel 2016 dalla Commissaria europea alla Competizione Margrethe Vestager. Antefatto: nell’agosto del 2016 […]

Amore&Orrore: la guerra dei Roses tra Depp e Heard

Relazioni tossiche. Chi è vittima e chi carnefice?

Anniversario

Montalbano saluta Camilleri

Esce il romanzo postumo – A un anno dalla morte del Maestro

Il dossier

Benetton via da Aspi. Solo il prezzo dirà se ci rimettono pure

L’accordo – Lo Stato prenderà il controllo

L’intervista – Danilo Toninelli

“Tolta la gestione ai Benetton. È una vittoria straordinaria”

In una stanza di palazzo Madama c’è Danilo Toninelli, e non sta in sé dalla gioia. “Se sono soddisfatto? Molto di più, questo è un risultato straordinario per il Movimento”. L’ex ministro delle Infrastrutture, senatore al secondo mandato per il M5S, celebra l’accordo tra il governo e Aspi. E rivendica: “Nel mio anno da ministro […]

di L.D.C.
Chi vince e chi perde. Dopo l’accordo

Destra e tutori del Sistema: sbiancati gli United Colors

La trattativa su Autostrade è durata quasi due anni ed è passata in mezzo ad altrettanti governi. A far da legame, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che più di tutti mette la faccia sul risultato. Nel giudicare chi ha vinto e chi ha perso in questa partita è necessario partire proprio da come è […]

La lettera

Palazzo di Londra: un gioco di specchi nasconde il denaro

La prova – La Segreteria di Stato sapeva

di Gianni Barbacetto e Valeria Pacelli
La vicequestore e la lotta ai clan del Foggiano

“Qui i boss spiano la polizia e sparano con il kalashnikov”

Non si muove foglia a Cerignola senza il consenso delle quattro famiglie mafiose più potenti. Nella Quarta Mafia, la Società foggiana, i cerignolani sono i più pericolosi: dispongono di un esercito e di armi. Un mese fa, in pieno centro, un pregiudicato è scampato a un agguato: i colpi di kalashnikov risvegliarono la città. Mai […]

di Roberta Ruscica
La storia

Venaus, decade il sindaco: “Un complotto”

Val di Susa – Avernino Di Croce denuncia trame del vicesindaco, nipote dell’ex primo cittadino

Palermo

Pioggia record, due morti annegati in auto Orlando: “Non c’era allerta meteo in città”

Un nubifragio si è abbattuto su Palermo dal primo pomeriggio causando drammatici allagamentie il blackout in città. Strade e abitazioni sono state completamente sommerse. Due persone, un uomo e una donna, sono morte annegate nella propria vettura nel sottopassaggio di via Leonardo da Vinci, altre sono state salvate solo dall’intervento dei sommozzatori dei Vigili del […]

Csm oltre le correnti

Per la Cassazione tocca a Curzio, di Md come Salvi

Le nomine lottizzate dei magistrati, spesso in combutta con la politica sono ferita viva che brucia anche al plenum del Csm presieduto ieri da Sergio Mattarella, stavolta al Quirinale. Nominato il primo presidente della Cassazione: è Piero Curzio, presidente della sezione lavoro della Cassazione, fine giurista. Il segno dei tempi travagliati è “il sincero apprezzamento” […]

Verso l’assemblea

Cibo a domicilio, la Cgil dà la linea ai rider. Landini contro Ugl e sindacato dei padroni

La prossima settimana, Maurizio Landini presiederà un’assemblea di rider. La Cgil sta studiando una strategia per evitare di essere messa all’angolo nelle trattative sul contratto collettivo del food delivery, da firmare entro novembre. Il rischio che il sindacato rosso sia escluso dal tavolo è infatti concreto, ora che l’Ugl si è alleata con l’associazione di […]

Sudan

L’inganno degli Emirati: il lavoro era la guerra libica

La protesta – A Khartum in centinaia chiedono un risarcimento: la compagnia privata Black Shield di Abu Dhabi aveva promesso un impiego nella sicurezza

Il doc

L’ultimo “Atto di fede” di piazzisti e madonnari

Il regista Antonacci è partito con una banda musicale per girare in Sud Italia: “Le feste patronali sono meglio di una vittoria ai Mondiali”

L’incipit – L’assassinio di uno sciupafemmine

“Riccardino sono!” “Ma come minchia si fa ad essiri squillanti alle cinco del matino?”

Il tilefono sonò che era appena appena arrinisciuto a pigliari sonno, o almeno accussì gli parsi, doppo ore e ore passate ad arramazzarisi ammatula dintra al letto. Le aviva spirimintate tutte, dalla conta delle pecore alla conta senza pecore, dal tintari d’arricordarisi come faciva il primo canto dell’Iliade a quello che Cicerone aviva scrivuto al […]

di Andrea Camilleri

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 15 Luglio: United demof Benetton. Consiglio dei ministri riunito a tarda ora

next
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 17 Luglio: Caccia grossa al tesoro, indagati commercialisti vicini alla Lega

next