“Abbiamo visto la morte dei pazienti nei nostri occhi, adesso vogliamo rispetto”. È questo l’appello dei mille infermieri che questa mattina si sono riuniti in piazza Duomo a Milano. Arrivano da tutta Italia per chiedere al governo di “non essere trattati da eroi, ma da professionisti”. Si sentono “sedotti e abbandonati” perché fino ad ora hanno ricevuto “solo promesse e qualche mancia dalle regioni”. Misure che non bastano per una categoria che in Italia ha i salari tra più bassi d’Europa. “Con un grado di anzianità D4, quindi piuttosto avanzato guadagnano circa 1650 euro netti, mentre un neo assunto guadagna 1400 euro” racconta un infermiere bresciano. Non vogliono dei bonus o delle mance, ma dei “riconoscimenti strutturali e un coinvolgimento nei processi organizzativi, cosa che durante la pandemia non c’è stata, nelle task force non c’erano infermieri e si è visto il risultato”. Ma non è solo un problema di salari, ma anche di carenza del personale. “In Germania ci sono circa 8 infermieri ogni mille abitanti, mentre in Italia 3,9. Un numero insufficiente – conclude un dirigente nazionale del sindacato Nursing Up – non ci bastano più le chiacchiere, adesso vogliamo i fatti”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Smartworking al 50% fino a fine anno per i dipendenti della Pubblica amministrazione

next
Articolo Successivo

Caporalato, la regolarizzazione è un diritto e non riguarda solo i lavoratori stranieri

next