“Nessuno degli azionisti della maggioranza, compreso Renzi, ha interesse né a far cadere Conte, né ad andare alle elezioni”. Così il vice direttore de Il Fatto Quotidiano Marco Lillo ospite del programma di approfondimento settimanale ‘Punto Esclamativo’, realizzato da Loft Produzioni e condotto da Luca Sommi, disponibile su sito (www.iloft.it) e app tutti i martedì alle 17. Secondo il giornalista le ragioni sono tante: “I sondaggi che danno i componenti della maggioranza non particolarmente in salute e poi anche perché la responsabilità di far cadere un governo e di avvicinarsi alle elezioni in questo momento sarebbe grandissima. Quindi ci vorrebbe un po’ più di responsabilità nei partiti che appoggiano Giuseppe Conte in questo momento: mettersi più a disposizione e pensare di meno alla percentuale del sondaggio. Ecco, un’ottica un po’ più lunga”, ha concluso Lillo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

PADRINI FONDATORI

di Marco Lillo e Marco Travaglio 15€ Acquista
Articolo Precedente

M5S, Marco Travaglio su Nove: “Regola doppio mandato? Per un sindaco necessari 10 anni per cambiare le sorti di una grande città”

next
Articolo Successivo

M5S, Padellaro a Punto Esclamativo (Loft): “Nessun braccio di ferro: l’ultima parola spetta a Grillo. L’asse con Conte è formidabile”

next