Ha scatenato l’ironia dei social l’errore fatto dall’assessore al Welfare della regione Lombardia, Giulio Gallera, durante una delle ultime conferenze stampa per commentare l’andamento dei contagi da coronavirus. Secondo l’assessore se “l’indice di contagio è allo 0,51 vuol dire che bisogna trovare due persone infette allo stesso momento perché è a 0,50. E non è così semplice trovare due persone infette allo stesso momento per infettare me. Questa è l’efficacia dell’azione e ciò che ci fa stare tranquilli. Quando è a 1 vuol dire che basta che incontro una persona infetta che mi infetto anch’io”. In realtà se l’indice Rt di cui parla l’assessore è pari 1, significa che ogni contagiato può infettare un’altra persone, ma è un calcolo statistico. Quindi, ad esempio, se l’indice è a 0,51, mediamente ogni 10 persone positive fanno registrare 5 nuovi casi. E così via. Gallera ha poi risposto agli attacchi, sottolineando di aver “semplificato un concetto” per “far capire a tutti”.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

IL DISOBBEDIENTE

di Andrea Franzoso 12€ Acquista
Articolo Precedente

Appalti, Cancelleri (M5s): “‘Modello Genova’ è quello giusto. Commissariamo tutte le opere in programma di Anas e Rfi, sono più di 300”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, l’errore di Gallera in conferenza stampa diventa un caso. Lui: “Ci vogliono due positivi per infettarmi? Detto per semplificare”

next