Sono 665 i nuovi casi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati forniti dalla Protezione civile. Numero in calo rispetto agli 813 di ieri e che porta il totale dei casi a 227.364 dall’inizio della pandemia nel Paese, con il trend dei contagi che torna a scendere fino allo 0,29%. Continua anche il calo di oltre 2mila malati al giorno: il numero degli attualmente positivi è infatti sceso di 2.337 unità, con il totale che si attesta a 62.752. Quattro regioni e una provincia autonoma non fanno registrare nuovi casi: Umbria, Valle d’Aosta, Molise, Basilicata e Provincia autonoma di Bolzano.

Rimane stabile l’aumento delle vittime: sono 161 quelle registrate nelle ultime 24 ore in Italia. In totale i morti salgono così a 32.330. Ieri l’aumento era stato di 162. Il dato positivo è che otto regioni non hanno fatto registrare morti nelle ultime 24 ore. Si tratta di Trentino Alto Adige, Sicilia, Abruzzo, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Basilicata e Molise. Sono saliti a 132.282 i guariti, con un incremento rispetto a ieri di 2.881. Martedì l’aumento era stato di 2.075.

Continua, come ormai succede da settimane, il calo dei ricoveri. Sono 676 i pazienti in terapia intensiva, 40 meno di ieri. I malati ricoverati con sintomi sono invece 9.624, con un calo di 367 rispetto a ieri, mentre quelli in isolamento domiciliare sono 52.452, con un calo di 1.970 rispetto a 24 ore fa.

In Italia il numero di persone sottoposte ad almeno un tampone per il Covid-19 ha superato i 2 milioni. Sono esattamente 2.038.216, a fronte di oltre 3 milioni e centomila test effettuati, almeno un terzo dei quali sono quindi tamponi ripetuti sulla stessa persona.

Lombardia, calano i nuovi casi ma aumentano i morti
È tornato a calare il numero dei positivi in Lombardia, anche in conseguenza di un minor numero di tamponi effettuati, secondo i dati forniti dalla Regione: i nuovi casi sono 294, per un totale di 85.775, con 11.508 tamponi. Ieri i nuovi positivi erano stati 462 con 14.918 tamponi. Continua a diminuire il numero dei ricoverati in terapia intensiva (231, -13) e negli altri reparti (4.281, -145). I morti sono in totale 15.662, con 65 nuovi decessi, mentre ieri erano stati 54.

Le altre Regioni: i contagi
Nel dettaglio, gli attualmente positivi sono 26.671 in Lombardia (-620), 9.151 in Piemonte (-484), 5.098 in Emilia-Romagna (-232), 3.532 in Veneto (-222), 2.117 in Toscana (-206), 2.178 in Liguria (-86), 3.7863 nel Lazio (0), 1.974 nelle Marche (-154), 1.442 in Campania (-76), 126 nella Provincia autonoma di Trento (-78), 1.902 in Puglia (-39), 1.523 in Sicilia (-1), 596 in Friuli Venezia Giulia (-4), 1.317 in Abruzzo (-72), 272 nella Provincia autonoma di Bolzano (-36), 66 in Umbria (+0), 331 in Sardegna (-10), 46 in Valle d’Aosta (-3), 353 in Calabria (-29), 73 in Basilicata (-11), 198 in Molise (-14).

Le altre Regioni: le vittime
Quanto alle vittime, sono in Lombardia 15.662 (+65), Piemonte 3.718 (+39), Emilia-Romagna 4.008 (+11), Veneto 1.832 (+12), Toscana 998 (+6), Liguria 1.386 (+10), Lazio 647 (+7), Marche 987 (+1), Campania 401 (+2), Provincia autonoma di Trento 455 (+0), Puglia 478 (+5), Sicilia 268 (+0), Friuli Venezia Giulia 322 (+2), Abruzzo 389 (+0), Provincia autonoma di Bolzano 291 (+0), Umbria 74 (+0), Sardegna 126 (+0), Valle d’Aosta 143 (+0), Calabria 96 (+1), Basilicata 27 (+0), Molise 22 (+0).

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fase 2, dal 3 giugno via libera agli spostamenti tra regioni e tutti gli aeroporti aperti. Boccia: “Ma esclusi i territori con dati ad alto rischio”

next
Articolo Successivo

Plasma iperimmune: il ruolo di Kedrion, la società della famiglia del senatore Marcucci (Pd). L’azienda: “Nessun conflitto d’interessi”

next