Continua a calare il numero degli attuali positivi al coronavirus in Italia: rispetto a lunedì sono 1.513 in meno, per un totale di 98.467. Lo ha reso noto la Protezione civile che parla anche di 85.231 guariti, con un incremento di 2.352 in 24 ore. Sono 1.075 i nuovi casi registrati, con la curva del contagio che continua a scendere e si attesta allo 0,5%, per un totale di 21.3013. Tornano però a crescere le vittime giornaliere (236) che porta il totale a 29.315. In sei regioni – Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Basilicata e Molise – non si registrano morti nelle ultime 24 ore.

Continua il calo dei ricoverati in terapia intensiva: ad oggi sono 1.427, 52 in meno rispetto a ieri. Sempre secondo i dati diffusi dalla Protezione civile, 16.270 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 553 pazienti rispetto a ieri. Sono invece 80.770 le persone in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi, 908 in meno di ieri.

Dagli ultimi dati diffusi si nota un calo netto dei malati nelle quattro regioni più colpite dal coronavirus. Sono 215 in meno in Lombardia, in Piemonte -239, in Emilia-Romagna -303, in Veneto -118. I malati calano in tutto il resto d’Italia, ad eccezione delle Marche, dove si registrano 13 nuovi casi, e della Basilicata, in cui se ne registrano 4.

Rispetto a lunedì sono 55.263 i tamponi eseguiti in più per il coronavirus. Il totale dei tamponi sale a 2.246.666, mentre il totale dei casi testati è 1.512.121.

Lombardia, altro calo dei nuovi positivi: 500 in più
Nuovo calo dei positivi al Covid-19 in Lombardia: con 6.455 tamponi processati ne sono stati individuati 500 in più rispetto a ieri, per un totale di 78.605 casi di coronavirus registrati nella Regione. Lunedì l’aumento era stato di 577, domenica di 526. Salgono invece i decessi giornalieri: sono 95 in più nelle ultime 24 ore, rispetto ai 63 di lunedì e ai 42 di domenica.

Le altre Regioni: i contagi
Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 37.092 in Lombardia (-215), 15.323 in Piemonte (-239), 8.681 in Emilia-Romagna (-303), 7.116 in Veneto (-118), 5.190 in Toscana (-89), 3.427 in Liguria (-81), 4.370 nel Lazio (-15), 3.219 nelle Marche (+13), 2.530 in Campania (-181), 1.041 nella Provincia autonoma di Trento (-124), 2.939 in Puglia (-6), 2.202 in Sicilia (+0), 984 in Friuli Venezia Giulia (-66), 1.809 in Abruzzo (-28), 612 nella Provincia autonoma di Bolzano (-24), 176 in Umbria (-5), 642 in Sardegna (-11), 110 in Valle d’Aosta (+0), 650 in Calabria (-24), 177 in Basilicata (+4), 177 in Molise (-1).

Le altre Regioni: le vittime
Le vittime sono rispettivamente: Lombardia 14.389 (+95), Piemonte 3.216 (+30), Emilia Romagna 3.705 (+39), Veneto 1.545 (+17), Toscana 889 (+8), Liguria 1.232 (+11), Lazio 534 (+10), Marche 936 (+4), Campania 369 (+3), Provincia autonoma di Trento 433 (+3), Puglia 433 (+4), Sicilia 247 (+3), Friuli Venezia Giulia 303 (+4), Abruzzo 335 (+3), Provincia autonoma di Bolzano 286 (+2), Umbria 70 (+0), Sardegna 119 (+0), Valle d’Aosta 139 (+0), Calabria 88 (+0), Basilicata 25 (+0), Molise 22 (+0).

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Napoli, esplosione nella fabbrica Adler Plastic a Ottaviano: un morto e due dipendenti feriti

next
Articolo Successivo

Napoli, un morto e due feriti nell’esplosione della fabbrica Adler Plastic di Ottaviano: le immagini dall’alto dopo l’incidente

next