“Il network degli ospedali pediatrici si è già attivato per una costante sorveglianza dei nuovi casi. Per il momento non è una cosa da generare allarme, non sono dati confermati. Se c’è qualcosa di vero lo sapremo presto”. Lo ha detto Luca Richeldi, membro del Comitato tecnico-scientifico, nel corso della conferenza stampa della Protezione civile per fare il punto sull’emergenza coronavirus, in merito alla possibile correlazione tra la sindrome di Kawasaki e il Covid-19.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, la Cei propone di celebrare i funerali (senza bara) dei morti durante il lockdown. Governo: “Si rispettino le norme”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, dagli assembramenti agli orari di punta fino ai controlli: tutte le incognite per metropolitane, bus, treni e tram durante la Fase 2. Dal 4 maggio Atm, Atac e le altre aziende alla prova dei nuovi flussi

next