“L’Italia è dall’inizio in prima linea in questa battaglia. Abbiamo imparato sulla nostra pelle che il virus non conosce confini“. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte partecipando in videoconferenza alla presentazione di un’iniziativa Onu-Oms, per accelerare lo sviluppo di un vaccino contro il coronavirus. “Siamo fieri di far parte di questa alleanza e vorrei dedicare il progetto a chi ha perso la vita e ai nostri eroi, dottori e medici. Il loro sforzo non sarà vano ma serve un vaccino o non vinceremo questa battaglia”

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, il Veneto pensa già alla fase 3. Luca Zaia annuncia una nuova ordinanza con riaperture: dai cimiteri al cibo d’asporto

next
Articolo Successivo

Coronavirus, De Luca: “Fase due? Qualcuno mi ha chiesto se si potrà riprendere con la movida. Ma tu sei scemo o sei buono?”

next