“Io come tecnico non darei un parere favorevole, ma sta alla politica decidere”. Così il direttore el Dipartimento di Malattie Infettive dell’Istituto superiore di sanità (Iss), Gianni Rezza, ha risposto a una domanda sulla ripresa del campionato di calcio. “Non mi pare – ha detto nel corso del punto stampa quotidiano della Protezione civile – che il Comitato tecnico scientifico si sia espresso. Certo lo sport implica contatti che possono implicare un certo rischio di trasmissione. Qualcuno proponeva un monitoraggio più stretto per i calciatori, mi sembra un’ipotesi un pò tirata”. Rezza si è lasciato andare anche a una battuta da tifoso: “Da romanista manderei tutto a monte…”. Una frase che non è piaciuta a tutti, in particolare ai supporter della Lazio, e che ha fatto subito il giro dei social network, ricevendo decine di critiche

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, Rezza (Istituto superiore di sanità): “Dopo lockdown c’è una coda dei casi. Tra tempi del contagio e notifica passano 20 giorni”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, Arera: “Fino al 3 maggio nessuna sospensione per morosità delle forniture di corrente elettrica, gas e acqua”

next