Xavier Leaphart e Aziess Whitehurst, due aviatori americani di 20 anni, sono stati trovati morti nel dormitorio della base aerea militare Usa di Spangdahlem, in Germania, dove erano di stanza. Il ritrovamento dei cadaveri è avvenuto giovedì scorso, all’alba, secondo quanto riporta su internet la stessa base. Le cause del decesso dei due militari non sono ancora chiare e c’è una indagine sul caso. I due giovani si trovavano nel dormitorio della caserma, dove sono stati soccorsi mentre erano già in stato di incoscienza.

(immagine d’archivio)

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Iran, da ex pilota dico che c’erano pochi dubbi sulla tragedia del Boeing 737

next
Articolo Successivo

Libia, Conte vede Erdogan ad Ankara: “Favorevoli alle forze d’interposizione Onu. Comunità internazionale preservi la tregua”

next