La Russia ha mostrato agli ispettori americani il sistema missilistico “Avangard”, di cui fa parte il vettore a planata ipersonica che sta per essere consegnato alle forze armate nel quadro delle misure previste dal trattato New START, accordo sulla riduzione delle armi strategiche che limita i numeri di lanciatori e testate schierati dalla Russia e dagli Stati Uniti. Lo ha detto il ministero della Difesa di Mosca, citato da Interfax. Avangard è uno degli armamenti russi di nuova generazione indicati da Putin come cruciali per garantirsi un vantaggio strategico nei confronti del resto del mondo. Secondo il Cremlino la dimostrazione è avvenuta anche per provare la validità del trattato stesso.

Il Moscow Times riferisce che Avangard, annunciato nel 2018, “è stato presentato come un’arma altamente manovrabile in grado di eludere i sistemi di difesa antimissile degli Stati Uniti”. Il Ministero della Difesa, ha riferito ancora Interfax, ha organizzato una dimostrazione del sistema a una delegazione di ispettori americano arrivato in Russia il 24 novembre. “La parte russa ha organizzato una dimostrazione per aiutare a garantire la fattibilità e l’efficacia del trattato“, si legge in una nota diramata dall’esercito russo, secondo cui Mosca prevede di mettere in servizio Avangard entro la fine dell’anno.

Il 26 dicembre 2018 Vladimir Putin aveva presenziato al test, coronato da successo, della nuova arma nucleare dalla sala di controllo del ministero della Difesa. In quell’occasione il Cremlino aveva fatto sapere che Avangard, lanciato con un missile vettore intercontinentale, era in grado di trasportare una testata atomica e di planare come un aliante a grande altitudine, slittando sugli strati più densi dell’atmosfera a Mach 20 (20 volte la velocità del suono) e colpire obiettivi lontani senza essere intercettata dai sistemi antimissile Nato.

Il lancio era avvenuto dalla base di Dombarovsk, nella regione degli Urali. Avangard aveva attraversato ad alta quota tutta la Siberia per colpire il poligono in Kamchatka, distante 6mila chilometri. “Avangard è invulnerabile a qualsiasi mezzo di difesa antimissile esistente o futuribile”, aveva affermato Putin, secondo cui l’arma ipersonica a planata “si dirige sul bersaglio come un meteorite, come una palla di fuoco”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Argentina, abusi sessuali su bambini sordi: condannati a 42 e 45 anni di reclusione due sacerdoti. Uno è italiano

next
Articolo Successivo

Albania, scossa di terremoto 6.5 a Durazzo: almeno 26 morti, 657 feriti. Diversi palazzi crollati, anche due hotel: si scava tra le macerie

next