Palla recuperata, in fase difensiva, dalla squadra avversaria e tiro nello specchio della porta: gol, col portiere fuori dai pali e che può solo rincorrere il pallone e raccoglierlo dalla rete. Un minuto più tardi, stessa scena e stesso risultato. Il portiere dell’Ehime, seconda divisione giapponese, ha subito due gol in due minuti da centrocampo dal Montedio Yamagata. Tre a zero il punteggio finale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

F1 Messico, vince Hamilton ma la festa per il Mondiale è rimandata: Vettel secondo

next
Articolo Successivo

La casta delle federazioni – Taekwondo come Beautiful: figlio dell’ex presidente si candida, sua moglie cacciata dall’attuale numero uno

next