Vietato fare castelli di sabbia sul bagnasciuga. Il motivo? Questioni di sicurezza: sta diventando un caso l’ordinanza del Comune del Cavallino, una delle spiagge adriatiche più frequentate anche dal turismo internazionale, di vietare sulla spiaggia l’attività ludica per evitare che sia d’intralcio al passaggio sulla battigia e impedisca l’azione di soccorso in mare. A guidare la ribellione, scrivendo alla testata on-line La Voce di Venezia, è stato un bagnante in vacanza con i suoi nipotini. “Meglio cambiare località balneare – ha scritto, sottolineando l’intervento della Capitaneria di Porto per far rispettare l’ordinanza – se non posso lasciare i miei nipoti giocare a fare i castelli di sabbia sulla battigia”.

“Ho provato a spiegare ai miei nipoti che non posso praticare queste attività – si sfoga il turista – e sapete la risposta? Ma se non facciamo i castelli e le buchette cosa possiamo fare?”. Il sindaco Roberta Nesto attraverso le pagine della Tribuna di Treviso tenta di calmare le acque. “Ci fa piacere che i bambini giochino a fare i castelli di sabbia – osserva – e l’ordinanza sulla balneazione recepisce norme nazionali e regionali, ma deve essere applicata con buonsenso“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Francesco Chiofalo, il triangolo con Antonella Fiordelisi e Aurora Ciorbi: “Ci vedevamo mentre lei era a Salerno, chiusi in casa”

next
Articolo Successivo

Catania, va in giro per la città travestita da personaggio di un film horror. E le persone reagiscono così

next