“Ho giocato tanto con l’Ajax in prima squadra, posso definirmi esperto per essere un calciatore di 19 anni. Voglio però imparare tanto dagli altri, perché rispetto a loro ho appena iniziato – Matthijs de Ligt, il nuovo acquisto della Juventus, si presenta ai giornalisti così – Arrivare alla Juve è sicuramente un grande passo, il primo fuori dal mio Paese. Ho parlato al telefono con Sarri brevemente, giusto per cominciare a conoscerci. Lui è uno dei motivi per cui volevo venire alla Juventus” ha detto il nuovo acquisto bianconero.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Nuoto, Roma si candida ad ospitare gli Europei 2022. L’atto di Giunta approvato a 10 anni dal flop dei Mondiali 2009

next
Articolo Successivo

Nuoto, Europei a Roma in contrasto con la Ryder Cup? Barelli (Fin): “Clausola illegittima, Capitale rinuncerà a Sei Nazioni o Giro?”

next