Lo storico dell’arte Tomaso Montanari torna in esclusiva su Loft ( www.iloft.it) con la seconda stagione di “Favole Forme Figure”, 12 brevi lezioni d’arte per parlare dei capolavori del passato. Nel primo ciclo Montanari si concentra sulle prime quattro opere: “L’ultima cena” di Leonardo, conservata nell’ex-refettorio rinascimentale del convento adiacente al santuario di Santa Maria delle Grazie a Milano; su “La Camera degli sposi” di Andrea Mantegna, collocata nel torrione nord-est del Castello di San Giorgio di Mantova; sul ritratto de “I Coniugi Arnolfini”, del pittore fiammingo Jan van Eyck, realizzato nel 1434 e conservato nella National Gallery di Londra; infine, sull’opera romana “Marte a riposo”, scolpita probabilmente tra il II e il I secolo A.C., ritrovata nel 1622 vicino a piazza Campitelli a Roma, collocata inizialmente a Villa Ludovisi e ora visitabile a Palazzo Altemps.

“Favole Forme Figure” è realizzato per la piattaforma televisiva Loft ed è disponibile in abbonamento su app e sito di Loft.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Balle Spaziali, Marco Travaglio smonta tre fake news: è vero che l’emergenza rifiuti a Roma è tutta colpa di Virginia Raggi?

next
Articolo Successivo

Eretici, su Loft l’omaggio di Tomaso Montanari ad Andrea Camilleri: “Un intellettuale impegnato e anticonformista”

next