Il presidente della Camera, Roberto Fico, le dà la parola: “Deputata, prego”. Ma la deputata di Fratelli d’Italia, Augusta Montaruli, se la prende: “Con tutto il rispetto, voglio essere chiamata ‘deputato’. In questo mondo arcobaleno, la Camera è ancora definita ‘dei deputati’ e non ‘delle deputate’ o dei ‘deputat’ con l’asterisco”. In Aula ci sono state reazioni opposte, tra chi ha protestato e chi ha applaudito.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Dl Crescita, dal bonus per auto elettriche alla stretta sui ‘furbetti’ dell’affitto fino al Salva Roma: tutte le norme approvate

prev
Articolo Successivo

Whirlpool, Di Maio: “Sapevo già della chiusura di sede napoletana ad aprile? Difficoltà note da tempo”

next