Marcio in aula

Scandalo Sarti: le immagini a Montecitorio

Racconta un deputato di Forza Italia che ieri in aula, guardando alla sua destra, ha notato un collega con lo smartphone nascosto sotto il leggio del suo banco (la “ribaltina”). E sullo schermo, credendo di essere al riparo da altri occhi, scorreva le immagini di una donna nuda. “Stai attento”, gli ha raccomandato: “Ti vedono […]

Sarti per signore di

Questa è la prima e spero l’ultima volta che scrivo del “caso” di Giulia Sarti, che dopo le sue dimissioni dalla commissione Giustizia non è più né politico, né giudiziario, né morale: è soltanto una vomitevole schifezza che nasce dalla diffusione in rete di video e immagini intime senza il consenso dell’interessata nella forma più […]

L’Inchiesta – Palloni gonfiati/1

Plusvalenze e debiti: perché il calcio ha paura del crac

Plusvalenze e debiti: perché il calcio ha paura del crac

Ipocrisia tv – Indignazione alterna

Signori, quei video non sono messaggi di auguri pasquali

“C’è una vittima di un gioco schifoso e devastante: i moralizzatori incravattati dovrebbero ricordarlo”

di Selvaggia Lucarelli
L’inchiesta

Provincia: il Palazzo-scandalo e il triangolo Zinga-Parnasi-Bnp

Tutti zitti – A Roma è scoppiata la pace e i grandi giornali nascondono la richiesta di danni della Corte dei Conti per quell’affare: 263 milioni

Commenti

Sul Tav ha vinto Conte. Salvini ingoia il rospo?

Avete già giocato al nuovo gioco? “Chi vince e chi perde nel governo”. Giocano tutti, in tv, sui giornali, sui social. E tutti con la risposta automatica: ha vinto il Capitano! Grande Capitano! L’hanno fatto anche sul Tav. Solo se sei un guastafeste, con il viziaccio dei fatti, gratti un attimo e scopri che non […]

Nordisti

Scala, lunedì la resa dei conti sui quattro spicci dei sauditi

Nella Sala Gialla del Teatro alla Scala, lunedì 18 ci sarà la resa dei conti. Il consiglio d’amministrazione dirà “no, grazie” ai sauditi e ai loro soldi. E contemporaneamente spegnerà le speranze di Alexander Pereira di essere riconfermato sovrintendente alla Scala. Pensava di avere in mano il jolly, Pereira: mettere nelle casse del teatro 15 […]

Ora l’Ue allunga la vita ai prodotti

Qualcuno ci sta arrivando. Probabilmente fuori tempo massimo. Dove? A comprendere che il modello di sviluppo che abbiamo imboccato a partire dalla Rivoluzione industriale e che poi abbiamo cavalcato sempre più velocemente è sbagliato da ogni punto di vista, non solo ecologico, che è quello più intuitivo, ma economico e umano. Una direttiva Ue vuole […]

Politica

LECCALECCA

Blutec? Ginatta? Chi era costui?

che scandalo! Oggi, signora mia, non c’è più il senso del dovere. Ma ha sentito di questa Blutec che s’è presa i soldi per fare l’auto ibrida a Termini Imerese e invece… Che scandalo! Che sfacelo! Ussignùr! Uscendo dal bar, ieri mattina, ci era però rimasto un dubbio: ma che è ‘sta Blutec? Per togliercelo, […]

di Ma. Pa.
Istituzioni

Antitrust, ora Rustichelli rischia il flop

Nomine – Il Csm deve autorizzarlo a presiedere l’Autorità, ma al momento non ha i voti

Lega valuta rosa di nomi

Vertici Inps, Nori rinuncia a fare il vice del 5Stelle Tridico

“Ringrazio tutte le persone che mi hanno manifestato la loro fiducia, ma non sono disponibile ad assumere alcun incarico all’Inps”. Così ieri Mauro Nori, ex direttore generale dell’Istituto di previdenza si è sfilato dalla corsa alla vicepresidenza dell’Ente. Al termine di un duro scontro di potere nella maggioranza, il governo ha deciso che all’Inps finisse […]

Cronaca

Operazione a Caserta

Sgomberati Sprar e centro sociale dopo l’allarme di Salvini

“concreto pericolo di crollo”: con questa motivazione ieri è stata sequestrata la sede del centro sociale Ex Canapificio e dello Sprar di Caserta. La struttura ospitava 200 migranti in 20 appartamenti, ma secondo i pm i capannoni erano “fatiscenti” e dunque pericolanti. Il provvedimento è stato eseguito d’urgenza per evitare danni alle centinaia di persone […]

La Spezia

Furto col buco, ladri beffati: il Bruegel in chiesa era un falso

Una copia grazie a una “soffiata”

di F. Sa.

L’isola di Nisida, là dove c’erano soltanto i delfini ora nuotano anche le megattere

Nel Mediterraneo vivono nientemeno che otto diverse specie di cetacei, e nulla di strano se sui social compaiono regolarmente balene e delfini avvistati dai diportisti. Ma il video, virale, di sabato scorso, ha fatto fare un salto sulla sedia anche agli esperti; davanti all’isola di Nisida, non i soliti delfini o un grande ma relativamente […]

di Maddalena Jahoda

Italia

Le storie

Il caso Tello e gli strani affari tra juve e genovesi

Anche la Lega s’infuria con i bianconeri

Mondo

“La Cia ci spia”: ora Madrid accusa gli Usa per l’assalto all’ambasciata nordcoreana

“Il commando di 007 americani e sudcoreani cercava notizie sul consigliere di Kim Yong-un”

Siria

Video-cartolina da Baghuz: saluti dal Califfo

Otto anni – A Bruxelles si cerca una soluzione alla guerra, mentre 500 jihadisti si arrendono ai curdi

Brexit, via con l’accordo. Ma oggi si torna a votare

Il Parlamento esclude l’uscita dall’Unione europea senza un patto La premier insiste: “Per sbloccare la situazione solo No deal o rinvio”

Cultura

Rimasugli

La web tax e la moralità a geometria variabile

Dice: che brutta cosa sono i paradisi fiscali dove si nascondono le imprese cattive (e quelle buone) per pagare meno tasse o nascondere certi soldi più scuri degli altri. Dice: brutti, proprio brutti, bene ha fatto l’Ecofin Ue martedì ad ampliare la lista dei paradisi fiscali su cui provare poi a far finta di nulla. […]

Su Rai3

Quanto costa la “psicobanalisi” di Recalcati?

Mezzo flop – “Lessico amoroso” ha disatteso le aspettative di audience della passata stagione

di Maurizio Montanari
L’intervista

“Io e gli scrittori abbiamo in comune solitudine e fatica”

Roberto Bolle – In tv con “Questa notte mi ha aperto gli occhi”: con lui i romanzieri e i partner a cui è più legato

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto del 13 Marzo: Rai, Salvini a reti unificate su Tg1, Tg2 (e Sky)

prev
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 15 Marzo: Caso Sarti 940 segnalazioni nel 2018 alla Postale

next