Carissimi lettori, sono qui per chiedervi un aiuto per degli amici molto speciali, e precisamente per i ragazzi e gli educatori che gestiscono e lavorano alla Locanda dei Girasoli. Per offrire sempre più un servizio di qualità e di maggior integrazione hanno bisogno di due mezzi di trasporto.

“Nello specifico, avremmo bisogno di un minivan coibentato per il trasporto degli alimenti e di un van da sette/otto posti idoneo per lo spostamento durante le nostre trasferte e gli eventi. Il minivan coibentato verrà impiegato per fornire un servizio di catering/eventi, sia su Roma che in altre location”. L’ammontare della spesa per i due mezzi ammonta a 70mila euro:

1. Per il van circa 40mila euro;
2. Per il minivan coibentato circa 30mila euro.

Per raggiungere questo indispensabile obiettivo questi nostri amici hanno bisogno del nostro aiuto e hanno lanciato una raccolta fondi dove noi tutti possiamo contribuire. Essendo certo della vostra sensibilità, come già mi avete dimostrato in altre occasioni, vi ringrazio anticipatamente.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Migranti, Mediterranea pronta a salpare di nuovo. Notarianni: “Dal 13 marzo saremo in mare”

prev
Articolo Successivo

Stupro, imputati assolti perché per le giudici la ragazza “è troppo mascolina”. Polemica sulla sentenza di Ancona

next