Un’altra strada? – Il convitato di pietra

Cosa resta del potere renziano mentre il Pd sceglie il nuovo capo

Il controllo sui gruppi, qualche fedelissimo nelle istituzioni, la rete di relazioni con l’establishment creata negli anni belli

di Stefano Feltri e Wanda Marra

Toghe rosso-verdi di

Se qualcuno vuole capire perché Salvini continua a fare incetta di elettori di destra, centro, sinistra e 5Stelle, ma anche perché i 200 mila che ieri hanno manifestato a Milano contro il razzismo non trovano rappresentanza politica, si faccia un giro nel mondo fatato del congresso di Magistratura democratica. Vi troverà tutti i migliori alleati […]

L’intervista

“Troveremo intesa. La Lega era contro, ma ora cerca i voti”

Stefano Buffagni – Il sottosegretario M5S: “Anche Tria vuole l’opera? C’è un limite a tutto”

Milano

La marcia antirazzista: “L’invasione siamo noi”

Il corteo – “People-prima le persone” invade le strade della città. “Basta odio” è la parola d’ordine della manifestazione, senza bandiere, né comizi

di Marco Procopio
Corsi&ricorsi

“Rivogliamo il vitalizio”. La rivolta dei condannati

Ex parlamentari – L’onorevole pensione è sparita dopo i guai con la giustizia De Lorenzo, Cito e Di Donato non ci stanno: primo round fallito, ci riprovano

di Ilaria Proietti

Commenti

L’intervento

La nuova battaglia dei simboli intorno alla croce populista

Dall’estate del 2018, tutti gli uffici della Baviera, uno degli Stati federali della Germania, devono esporre il simbolo della croce per legge. Secondo il presidente della Baviera, la croce rappresenta “l’identità bavarese, una confessione visibile dei valori fondamentali del nostro ordine legale e sociale”. Il “decreto croce” è stato attaccato sia da destra che da […]

di Ulrich Schmiedel*
Rimasugli

La Grecia non è la Grecia, come l’italiano di Sciascia

Proprio come “l’italiano non è l’italiano, è il ragionare” di Una storia semplice, così la Grecia non è la Grecia, ma l’Europa. Per questo ne parliamo spesso e ci tocca rifarlo oggi perché accade un fatto straordinario: potrebbe essere – e lo desumiamo da alcune dichiarazioni rilasciate giovedì pomeriggio ad Atene da Pierre Moscovici – […]

Il Vangelo della domenica

Accogliamo il prossimo con indulgenza: nessuno è perfetto, neanche noi

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli una parabola: “Può forse un cieco guidare un altro cieco? Non cadranno tutti e due in un fosso? Un discepolo non è più del Maestro; ma ognuno, che sia ben preparato, sarà come il suo Maestro. Perché guardi la pagliuzza che è nell’occhio del tuo fratello e […]

di Don Francesco Brugnaro*

Politica

Pontedera (Pisa)

Il candidato leghista: “Non ci sono gay nella mia famiglia”

L’imprenditoreGiuseppe Brini, candidato sindaco del centrodestra a Pontedera, in provincia di Pisa, ha pensato bene di presentarsi così: “Vengo da una famiglia normale, ho quattro nipoti e non ci sono gay”. E se verba volant, video manent: la diffusione sui social dei post che lo immortalavano mentre rivendicava la sua “patente di normalità” gli hanno […]

La Storia

Riecco Di Mare, Mr. Pampers verso la “striscia”

Dopo le 20 – Il giornalista Rai – già censurato per pubblicità occulta – piace ai 5Stelle per il post-Tg

di Gianluca Roselli
Il colonnello De Caprio

“Ultimo” contro la legittima difesa: “Una falsa soluzione”

“Una norma in più, una in meno… non dobbiamo prendere in giro il popolo, non è mettendo la pena di morte che risolvi i problemi della sicurezza. È creando meccanismi di comunità partecipata in cui tutte le persone si assumano una parte: i cittadini, gli studenti, le famiglie, i parroci, va promossa una cittadinanza attiva […]

Cronaca

Calciatore negli Anni 70

Addio Sguaitzer, ex Mantova simbolo della lotta alla Sla

Si è spento ieri mattina Marco Sguaitzer, 60 anni il 4 luglio prossimo, ex calciatore del Mantova. Era ricoverato da giorni nell’ospedale del capoluogo: da anni lottava contro la Sla ed era diventato uno dei maggiori testimonial per la lotta contro la malattia. Sguaitzer aveva indossato la maglia del Mantova per due anni, in serie […]

Roma – Al Consiglio di Stato vince il S. Lucia

Sanità, Regione Lazio e ministero sconfitti sulle riabilitazioni

È una vittoria del centro di eccellenza neuro-riabilitativa Santa Lucia di Roma, una sconfitta della Regione Lazio governata da Nicola Zingaretti e del ministero della Salute. Il Consiglio di Stato, infatti, ha annullato il fabbisogno programmato nel 2015 dal Ministero della Salute in 1.200 posti letto per tutta Italia. Oltre seimila i posti letto valutati […]

Taranto – I Verdi diffondono i dati Arpa

Ex Ilva, il valore della diossina è tornato ai livelli del 2009 In un anno è balzato a +916%

“In un anno il valore della diossina a Taranto è aumentato del 916%”, passando “da 0,77 picogrammi del 2017 a 7,06 picogrammi del 2018, molto vicino agli otto picogrammi del 2009” quando nella “masseria Carmine furono prelevati 1.124 capi di bestiame per essere abbattuti”. Lo denunciano il coordinatore nazionale dei Verdi, Angelo Bonelli, e il […]

Economia

Crisi editoria al Sud

“La Città” in edicola con altri giornalisti, sciopera la “Gazzetta”

Per imbellettare l’operazione hanno scomodato Pirandello nell’editoriale: “Finse di morire per un giorno e di rifiorire alla sera”. Ma quella tornata in edicola dopo settimane di chiusura, tra scioperi e il licenziamento in tronco di venti persone, de La Città di Salerno conserva solo la testata, la grafica e il direttore, Antonio Manzo. Ma è […]

di Vin. Iur.
La vicenda

I pm: “Ingannato il mercato”

Mercoledì scorso, la Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio nei confronti della società Sole 24 Ore, dell’allora presidente Benito Benedini, dell’allora ad Donatella Treu e dell’allora direttore Roberto Napoletano, considerato dai pm amministratore di fatto. Le accuse sono false comunicazioni sociali e aggiotaggio informativo. L’inchiesta riguarda i conti del 2015: secondo i […]

L’inchiesta

L’ossessione per le copie digitali: i verbali segreti del “Sole 24 Ore”

La Consob vuole maxi-multe. “Superiamo il Corriere”: l’ex direttore Napoletano registrato dal responsabile diffusione

di NIcola Borzi

Italia

L’esame – La riforma è di Gentiloni – Maturità

Cari Saviano e Segre ecco perché vi sbagliate

Niente Storia alla maturità? Fino a un certo punto: il ministro Marco Bussetti non l’ha cancellata dall’esame di Stato. Innanzitutto perché non è stato lui a riformarlo, ma il precedente governo. E poi perché la materia continuerà a essere presente nella prova d’italiano, all’interno di tracce trasversali. Quello che non ci sarà più è il […]

Mondo

Stelle e strisce

I grandi americani di Clint: bianchi, maschi e “original”

The mule – L’ultimo film di Eastwood si ispira all’incredibile storia di Leo Sharp, il corriere della droga (già florovivaista) più anziano degli States

di Stefano Pistolini
L’intervista

“Mosca si rassegni: Moldavia verso l’Europa”

Vladimir Cebotari – Il vice presidente del Partito Democratico: lo stallo post elettorale e le ingerenze esterne

di Michela A.G. Iaccarino
Canada

Ottawa molla Lady Huawei agli Usa e il Dragone s’infuria

Udienza il 6 marzo – Meng Wanzhou, direttrice finanziaria del colosso cinese e figlia del fondatore, accusata di aver venduto tecnologia all’Iran

Cultura

Queen mania

Che febbre per Freddie, ma passata l’isteria si teme il boomerang della noia

Dal film al musical, dal libro alla serie tv e ai gadget, tutti pazzi per Mercury e compagni. Quanto durerà?

di Ludovica Di Ridolfi
La denuncia – Le più grandi compagnie a trazione maschile

Quando c’è da dirigere, la danza è cosa da uomini

C’è un enorme pregiudizio da sfatare, ancora oggi nel 2019: la danza è una “cosa da femmine”. Come se non bastassero le incredibili performance dei danzatori alla Roberto Bolle, che hanno avuto il merito di trasformare il balletto in un’arte pop, a conferma della banalità dell’assunto esiste un fatto: nella stragrande maggioranza delle compagnie di […]

L’intervista

“Porno, follia e humour nero: così è nata la nostra Cinico Tv”

Franco Maresco – Il regista di “Totò che visse due volte” e sodale di Ciprì: “Creammo una comune di soli uomini”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto. Salvini vuol fare l’americano: tradisce Putin e provoca i russi

prev
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto del 4 Marzo: Primarie, si rivede il popolo Pd. E Zingaretti cancella i renziani

next