Le scelte – Iran, Polonia, imprese: il nuovo assetto

Il tradimento della Lega: molla Putin e i russi per gli americani

Alleanze – L’inchiesta dell’Espresso sui presunti finanziamenti da Mosca arriva nel momento della svolta

Mini-Tav e maxi-balle di

Malgrado gli sforzi quotidiani dei giornaloni per complicarla (altro che riapertura dei casini), la questione del Tav è di una evidenza solare. Siccome i 5Stelle non lo vogliono e la Lega lo vuole, ma il Contratto di governo prevede di “ridiscuterlo integralmente”, i casi sono soltanto due: o non si fa, come sarebbe ragionevole, e […]

Torino-Lione

Impossibile fare le gare, lo dice il patto con Parigi

Il documento sul Tav – Il ministero può bloccare i bandi della società Telt, perché la Francia non ha stanziato le risorse come previsto dalla convenzione

Il caso

“Scoprii la sua falsa malattia, allora denunciai Bogdan”

Giulia Sarti – La deputata grillina ricostruisce la vicenda del fidanzato. Negli atti: “Disse che aveva un tumore al cervello”. Ma non ci fu truffa

Commenti

Lo squadrismo online da Gasparri ai Dem

In principio erano lettere velenose e sinistre telefonate mattutine ai direttori. Poi, con l’arrivo del digitale, fu Maurizio Gasparri: all’epoca vicepresidente del Senato, e dunque in teoria obbligato dal famoso senso delle Istituzioni a una proporzionale misura, il forzista fu l’inventore di un metodo che, come molte altre cose, i pallidi epigoni berlusconidi del Pd […]

Lo dico al Fatto

Medicina. Il numero chiuso è necessario. Ma perché non selezionare meglio?

In merito all’articolo sul superamento del numero ”chiuso” alla scuola di Medicina e Chirurgia che intende sperimentare Ferrara, nessuno si pone il problema di quale sarà il mercato occupazionale dei medici in Italia tra 11 anni, quando i nuovi iscritti saranno laureati e specializzati. I nostri studi mostrano che la gobba pensionistica sarà esaurita […]

Identità e populismo

Ve l’avevo detto: la storia è finita

Crisi – La diagnosi del 1992 si è rivelata corretta: la democrazia liberale ha vinto ma sono rimaste due e minacce: il nazionalismo e l’estremismo religioso. Oggi serve una nuova visione universale della dignità

di Francis Fukuyama
The winner is

Le vite di Funari sono troppo speciali

Dagli amori mi guardi Iddio che dagli odi mi guardo io. Enrico Lucci vuole troppo bene a Gianfranco Funari per rendergli veramente onore, siamo sicuri che se avesse potuto Funari lo avrebbe dissuaso dalle troppe lodi e dai troppi pellegrini ospitati nello speciale andato in onda su Rai2. L’intrattenimento è già abbastanza cadavere per potersi […]

Politica

Crowdfunding

“L’Italia liberata”, il progetto che dà voce a storie di Resistenza

Non è solo un libro, uno spettacolo teatrale, una mostra. “L’Italia liberata” è un grande progetto multimediale sulle storie partigiane, in cui la guerra di liberazione dalla dittatura nazifascista e dall’occupazione tedesca viene raccontata attraverso le tante storie di resistenza che hanno fatto l’Italia e cambiato il corso della storia. Realizzato dal giornalista, scrittore e […]

L’analisi

Pd, il gioco delle primarie: trova le differenze fra i tre

I candidati – Zingaretti, Martina e Giachetti hanno in comune tante cose, ma soprattutto l’assenza di una riflessione seria sull’esperienza renziana

di Franco Monaco

I due Renzi non convincono. Il gip conferma i domiciliari

Negata la libertà ai genitori dell’ex premier: “Le dichiarazioni rese non hanno offerto una diversa ricostruzione dei fatti contestati”

Cronaca

50enne di monza

Si fingeva ginecologo: arrestato per almeno 3 abusi di minorenni

Si spacciava per ginecologo, con l’obiettivo di adescare minorenni: questo il motivo per cui la polizia ha deciso di eseguire un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un ingegnere di Monza. L’uomo, 50 anni, sposato e con figli, è accusato di aver abusato di almeno tre ragazzine dai 15 ai 17 anni. Il modus operandi […]

Corruzione per le nomine: il rettore finisce a processo

Novelli di Tor Vergata rinviato a giudizio dopo le denunce di due ricercatori

di Andrea Ossino
L’ultimo saluto di Andrea

Sconfitto dal cancro, ma resta il libro scritto per la figlia

Andrea Bizzotto aveva un desiderio: avere la possibilità di vedere crescere Giulia Grace, la sua bambina di due anni. Invece il cancro ha avuto la meglio: l’ingegnere padovano è deceduto nella notte del 28 Febbraio, dopo due anni di lotta. Prima di andarsene, però, ha voluto lasciare un regalo che rimarrà per sempre alla piccola […]

Economia

Ieri l’intesa con l’Inps

I Caf accoglieranno le richieste del reddito di cittadinanza

In attesa del 6 marzo, primo giorno in cui potranno essere presentate le domande per il reddito di cittadinanza mediante sito ufficiale del governo, Poste e Caf, è arrivata ieri l’intesa con l’Inps sul rinnovo della convenzione Isee e sulla nuova convenzione del Redditone. I Centri garantiranno assistenza agli utenti già a partire da mercoledì […]

In rete

Meme-Calenda: l’ironia oltre la pancia

Fotomontaggi – Gli utenti del web si sono sbizzarriti con il post dell’ex ministro

Statali – Vero o Falso

La pensione è un diritto, però un privilegio va tolto

Sindacalisti – Quel beneficio del sistema “misto”

Italia

Il personaggio

Dal Mali a Milano, storia di Konate che ce l’ha fatta

Odissea – Il villaggio, la guerra, la fuga in Niger, gli anni da schiavo in Libia, poi il barcone, lo status di rifugiato e un lavoro da cuoco

di Selvaggia Lucarelli

Mauro dorme sul “treno nero” della povertà

Milano Lambrate-Alessandria – Ogni sera alle 23:25, dal binario 19: c’è chi ha perso il lavoro, chi la famiglia. Con il 56enne, altri 8 italiani. “Guadagnavo 60 mila euro, ora raccolgo cicche per terra. Spero nel reddito”

di Natascia Ronchetti

Mondo

L’intervista

“Kashmir, così Modi può sfruttare la crisi”

Satish Misra – L’analista: “Nello scontro col Pakistan il premier vuole rassicurare l’India con la sua leadership”

di Cristina Piotti
Israele

Re Bibi alle strette, ora parla di “persecuzione politica”

Corruzione – Netanyahu con un discorso di 16 minuti in tv risponde all’incriminazione con la tattica di Trump: delegittimare chi lo accusa

di Fabio Scuto
Terrorismo

Taglia sul figlio di Bin Laden: è lui il nuovo capo di al Qaeda

Otto anni dopo il raid che portò i Navy Seal a uccidere Osama bin Laden (2 maggio 2011) è ancora un membro della famiglia del fondatore di al Qaeda – e organizzatore dell’attentato in territorio americano con aerei dirottati, due dei quali si schiantarono sulle Torri Gemelle – a togliere il sonno agli analisti dell’intelligence. […]

Cultura

D’autore

Pensavo fosse amore… invece era solo un untore

Dacia Maraini racconta le relazioni tossiche tra un dongiovanni malato di Aids e le sue prede: l’inedito è parte della raccolta “La scia nera” sulla violenza contro le donne

di Dacia Maraini
Molestie

Che fine ha fatto Spacey? Il fratello teme il suicidio

Contro di lui una dozzina di denunce: lunedì una nuova udienza

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto del 1 Marzo: Ecco la mini-analisi costi/benefici per rimandare l’affaire Tav

prev
Articolo Successivo

Sul Fatto del 3 Marzo – Cosa resta del potere renziano mentre il Pd sceglie il nuovo capo

next