Durante la presentazione del suo libro al Lingotto di Torino, il senatore Matteo Renzi ha attaccato Matteo Salvini: “Definirlo in modo civile non è facile. Cambia idea continuamente. Quindici anni fa tirava le uova contro le divise dei carabinieri, ora si è affezionato alle divise“. Poi ha ricordato: “Quindici anni fa diceva ‘Senti che puzza, scappano anche i cani… sono arrivati i napoletani’ e oggi si fa fare il baciamano a Napoli. Ha fatto tutte le giravolte del mondo”. Quindi la battuta: “Tra dieci anni, è scritto, finirà a fare il volontario su una nave di una ong nel Mediterraneo…”

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Consiglio superiore di sanità, Locatelli nuovo presidente: è l’oncoematologo che ha operato il piccolo Alex

next
Articolo Successivo

Protesta latte, Di Maio: “Anche io con i pastori ma non dico che risolvo tutto in 24 ore. Salvini? Folle dire sì a nucleare”

next