L’inchiesta

Firenze, Genova e Cuneo: 3 città, 1 solo “sistema Renzi”

I tre fronti – Cambiano gli indagati, ma l’inchiesta fiorentina, quella piemontese e quella che potrebbe essere riaperta in Liguria mostrano lo stesso “modus operandi”

I posseduti di

Il 18 febbraio 2019 è la classica data da segnare in nero sul calendario. Gli storici la ricorderanno come il giorno dell’ennesima resurrezione di B.. Nel giro di un’ora, fra le 21 e le 22, tutto il fronte politico s’è mosso all’unisono come se il Caimano fosse ancora vivo, così vivo che tutti, dagli alleati […]

Torino-Lione

Appalti Tav rinviati. Toninelli guadagna un mese di tempo

Sospensione – Il cda di Telt si è riunito ieri a Parigi, ma non ha lanciato le gare: “Sono necessari approfondimenti tecnico-procedurali”

Suicidio M5S

Un’inedita maggioranza giallo-destra grazia Salvini

In Giunta – Come previsto, no all’autorizzazione a procedere contro il leghista: i 5 Stelle votano con la Lega, Forza Italia e FdI. Gongola Gasparri: “Faremo giurisprudenza”

di
Diario del Salvimaio

Tre motivi per cui i gialloverdi resteranno insieme al governo

Derogare per comandare. Non è una battuta ma la sostanza politica del cambiamento in atto nel M5S. Con quel 60% sulla piattaforma Rousseau che ha salvato Matteo Salvini, Luigi Di Maio ha rafforzato in modo decisivo l’asse di governo con la Lega. E pazienza se la cosa potrà non piacere al restante 40% degli iscritti. […]

Commenti

Lo dico al Fatto

Patrimonio. Nelle zone del sisma il vero problema è la carenza di personale

  Rispondiamo a numerosi articoli comparsi sulla stampa in merito al patrimonio culturale danneggiato dal terremoto del 2016, e in particolare a quello a firma di T. Montanari comparso sul Fatto del 4 febbraio relativo al sanzionamento di un amministratore locale-storico dell’arte introdottosi, senza autorizzazione e a lavori in corso, nel cantiere di messa in […]

Rimasugli

L’Europa e le sue belle tradizioni: a febbraio si minaccia Atene

Se settembre, com’è noto, è tempo di migrare, febbraio è quello dello strozzinaggio alla Grecia. Una simpatica consuetudine europea che prosegue anche in questo pazzo 2019. Lunedì, infatti, Reuters ha pubblicato il consueto pizzino di un anonimo funzionario della Commissione Ue che sostiene che la Grecia potrebbe non ricevere l’assegno da 750 milioni che le […]

Piovono pietre

Paraculi contro vittime: ma quanto è antica la neo-lingua del potere

Per il suicidio assistito non hanno nemmeno dovuto andare in Svizzera, lo hanno fatto da casa, cliccando sul salvacondotto per Salvini Matteo, imputato per sequestro di persona. In pratica trentamila italiani, hanno detto alla magistratura in puro stile Antonio Razzi: “Amico mio, fatti li cazzi tua”, una notevole riforma della Costituzione. Nello stesso istante il […]

Politica

Una vittoria del “Fatto”

Al suo posto la lapide della prima seduta di Palazzo Madama

Palazzo Madama riaccoglie, ottant’anni dopo, il monumento che celebra la prima seduta dei senatori italiani del 28 novembre 1871. È una lapide marmorea con la scritta “Il Senato del Regno seguendo a Roma il Re Vittorio Emanuele II e la fortuna d’Italia pose qui la sua sede il XXVIII novembre MDCCCLXXI”. Durante il Fascismo, nel […]

Lectio – Eco – La memoria

Il lettore vive secoli, non decenni, perché riconquista il passato

Schiacciati tra una memoria debole e il suo massimo eccesso nel labirinto di un’enciclopedia solo virtualmente massima, che cosa potremmo suggerire ai nostri figli che non sanno neanche che cosa accadde solo pochi decenni fa? L’unica soluzione per arricchire la nostra memoria è leggere. Leggere non solo arricchisce la nostra memoria, ma ci allunga anche […]

di
Galateo

“Basta, un po’ di decoro…”. Casellati cazzia i senatori

Cappotti e borse lasciati in giro, gente che entra di straforo (persino alla buvette)

di

Cronaca

Informativa dei carabinieri

“Serena Mollicone fu uccisa dal figlio del comandante”

Serena Mollicone fu uccisa da Marco Mottola, figlio dell’allora comandante dei carabinieri di Arce. Lo scrivono i carabinieri che indagano sulla morte della diciottenne in un’informativa consegnata al sostituto procuratore di Cassino Maria Beatrice Siravo. Un tassello fondamentale, forse l’ultimo, per chiudere il cerchio sull’inchiesta. Utile anche a chiarire uno dei passaggi sinora rimasti più […]

Napoli – Divieto di dimora al figlio del boss

“Pentiti da bruciare”, scoperti gli autori: due sono minorenni

Parlò di “schifosa circostanza”, l’assessore alla Legalità Gianpaolo Scafarto, il carabiniere del caso Consip prestato alla giunta di Castellammare di Stabia (Napoli), riferendosi al falò della notte dell’Immacolata di una catasta di legno con un manichino e lo striscione “così devono morire i pentiti abbruciati”. Avvenne pochi giorni dopo una quindicina di arresti contro il […]

Roma – La denuncia sul “Fatto” nel 2018

Tangenti, biglietti Champions e favori: in manette i vertici dell’Ente previdenza infermieri

A un anno da quando il Fatto denunciò i “privilegi” che si erano auto conferiti i vertici dell’Enpapi – l’ente di previdenza degli infermieri precari –, il presidente Mario Schiavon e il direttore generale Marco Bernardini sono finiti in carcere su ordine del gip Elvira Tamburelli con le accuse di corruzione e fatture per operazioni […]

Economia

Indagato dg di Bpm

Truffa diamanti, maxi sequestro a 5 banche. Vasco tra le vittime

La Guardia di Finanza ha sequestrato 700 milioni di euro nell’ambito dell’inchiesta sulla truffa relativa alla vendita di diamanti a investitori e risparmiatori. I sequestri sono stati disposti ai danni della fallita Intermarket Diamond Business, della Diamond Private Investment e di 5 istituti di credito che ne avevano favorito l’operatività: Banco Bpm, Banca Aletti, UniCredit, […]

Il commento

I costi e i benefici di cottarelli

Giravolte – Ieri sostenitore dei metodi di Ponti &C., oggi si schiera tra i critici

Mondo

Bruxelles

Violentò collaboratrice, 4 anni al dirigente

#Metoo negli uffici Ue – Margus Rahuoja nel 2003 aveva lavorato per l’ingresso dell’Estonia in Europa

Casa Bianca

Provaci ancora Bernie: il sogno di un presidente “di sinistra”

Il personaggio – La seconda volta di Sanders

L’Intervista

Il giornalista investigativo: “Attenti al clan del presidente”

Alek Boyd è un giornalista investigativo venezuelano espatriato a Londra. Documenta la corruzione nel suo paese sul sito infodio.com e indaga sui boligarchi dal 2002. Lei scrive di “corruzione monumentale”. Di che somme parliamo e qual è l’impatto sulla società venezuelana? Stimo che dal 1999, anno dell’ascesa di Chavez, il Venezuela abbia prodotto ricchezza per […]

di

Cultura

Il lutto

Addio a re Karl: stilista, bibliofilo e icona del lusso

Lagerfeld aveva 85 anni: fu la madre a portarlo alla prima sfilata e a distoglierlo dal pianoforte. Sognava la musica, si reinventò nella moda

di
Non solo Italia

La scoperta geniale. Così l’America si è accorta della letteratura straniera

Grazie agli editori, i libri tradotti in Usa sono saliti al 4%

di
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Sul Fatto Quotidiano del 19 Febbraio: l’alleato Salvini è salvo

next
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto: chiesto fallimento per l’ultima delle 3 aziende per cui Tiziano e Lalla sono accusati

next