Il 23 gennaio il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, è intervenuto al World Economic Forum di Davos. Un discorso di circa 20 minuti, in inglese, che negli ultimi giorni è stato ripreso sui social: sono in molti a evidenziare come il premier sia impacciato anche nella lettura, perché non sta parlando a braccio. E in molti lo accostano alle “celebri” performance di Matteo Renzi quand’era primo ministro.

Video Youtube/Palazzo Chigi

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cari Conte e Tria, le vostre rassicurazioni anticrisi non servono a nulla

next
Articolo Successivo

Pd, diciamoci la verità: Roberto Giachetti ieri è stato un grande

next