I tre carabinieri italiani, che si erano rifugiati nella sede dell’Onu perché inseguiti da uomini di Hamas, sono appena usciti da Gaza passando dal valico di Erez con Israele. Lo dicono fonti locali. I carabinieri in forza al Consolato generale italiano di Gerusalemme – secondo quanto si è appreso – si sono diretti verso il valico dopo aver lasciato il compound dell’Onu. Lì si erano rifugiati a seguito dell’incidente con le forze di sicurezza della Striscia che avevano messo sotto stretto controllo il luogo. I tre – secondo le informazioni – mentre erano a Gaza, a bordo di un veicolo armati, “si erano rifiutati di fermarsi ad un posto di blocco di Hamas“.

Già la notte scorsa, tuttavia, notizie riportavano che la vicenda si era sbloccata e che era stata accertata l’identità degli italiani scambiati in un primo momento – secondo le informazioni – per elementi di un’unità speciale israeliana. Questa mattina il ministero dell’interno di Hamas ha comunicato ufficialmente che “le indagini hanno permesso di accertare l’identità dei tre italiani e la sicurezza delle procedure del loro ingresso a Gaza”. Il ministero ha poi sottolineato “l’efficace cooperazione” con l’inviato Onu Nikolai Mladenov, dell’Unesco a Gaza, del Consolato generale italiano e dell’ambasciatore del Qatar Mohammed Al Emadi.

Foto di archivio

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Porto Torres, Di Maio battezza il reddito energetico del sindaco M5s: ‘Pannelli fotovoltaici a chi ha stipendi bassi’

prev
Articolo Successivo

Siria, attacco kamikaze fa strage a Manbij “Almeno 16 morti, anche 4 soldati Usa” Media arabi: “Azione rivendicata dall’Isis”

next