“Io solitamente sto davanti al teatro (Teatro San Carlo, ndr). Gli abbonati prima di mettersi in macchina mi telefonano per sapere se ci sono e posso tenere loro il posto”. Il racconto di un parcheggiatore abusivo viene registrato dal consigliere dei Verdi in Campania, Francesco Emilio Borrelli, che da anni combatte, attraverso le denunce, l’attività della malavita a Napoli. “Siete estorsori, siete illegali. E il 99% di voi è un pregiudicato” gli dice Borrelli. E la difesa del parcheggiatore è sempre la stessa: “Ma io non sono come gli altri. Io sono pulito e ho una famiglia da mantenere”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Inter-Napoli, il questore di Milano: “Stop alle trasferte per i tifosi nerazzurri e chiusura della curva per 5 giornate”

next