“Di Maio in questa vicenda c’è dentro fino al collo”, dice Matteo Renzi in diretta Fb parlando della vicenda dell’azienda di famiglia del vicepremier M5s. “Se accetti di fare il prestanome e renderti complice di una possibile sottrazione di patrimonio all’erario, fino a sei anni di pena prevista, fai un reato molto grave. Non è il problema che ha fatto lo steward o il pizzaiolo in nero, ma se il ministro vuol venire in Parlamento a chiarire un’accusa che riguarda lui, personalmente”, conclude.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

La domanda a Renzi in diretta: “Se non ti fanno arrabbiare ti candidi alla segreteria del Pd?”. E lui risponde così

next
Articolo Successivo

Ecotassa, Di Maio: “Bonus per chi acquista auto non inquinanti. Incontrerò costruttori, associazioni e sindacati”

next