Compromesso

Il lodo tra Salvini e Di Maio: ecco la prescrizione differita

Quasi pace – Il M5S ottiene lo stop dopo il primo grado e l’applicazione a tutti i reati, la Lega l’entrata in vigore nel 2020. Davigo: “Gli effetti? Si vedranno quando sarò morto”

Né Pane né Bianco di

L’altro giorno il professor Angelo Panebianco, col piglio e il cipiglio delle grandi occasioni, ha conciato per le feste sul Corriere della Sera i giuristi (molti), gli intellettuali e i giornalisti (pochi) che al referendum costituzionale del 2016 invitarono gli italiani a votare No (come se ce ne fosse bisogno) alla schiforma Renzi-Boschi-Verdini. “Dove sono […]

La strage di Viareggio

“Per noi è tardi, ma la battaglia va fatta pensando al futuro”

“Per noi è tardi, la prescrizione farà cadere alcune accuse per la strage di Viareggio. Ma non si fa una battaglia pensando solo al proprio orticello. Bisogna guardare anche al futuro”. Daniela Rombi è una delle anime dell’associazione ‘Il mondo che vorrei’. Quel giorno perse la figlia Emanuela. Era il 29 giugno 2009, morirono 33 […]

l’intervento

I garantisti “pelosi” che se la prendono con gli innocenti

Una legge – Per il ministro Bongiorno bloccare la prescrizione dopo il primo grado è una “bomba atomica”. Ma è una bugia

Commenti

Il peggio della diretta

Rai-Freud, scissa tra fotoromanzo dei Medici e storia della mafia

I palinsesti del martedì sera illuminano a meraviglia il rapporto del servizio pubblico con la storia. Su Rai1 va in onda il fumeggiato sui Medici e Lorenzo il Magnifico, dove l’unica cosa vagamente vera sono i titoli di coda; mentre su Rai Storia è arrivata Maxi, il grande processo alla mafia, docufiction che ricostruisce una […]

Matteo, Elisa, le Pantere nere e la Bestia nera

Dalle Pantere Nere alla Bestia Nera. Il faro che guida il cammino di Matteo Salvini sembra essere piantato proprio al centro del salotto di casa Bernstein, lì dove lo scrittore americano Tom Wolfe coniò l’immortale definizione “radical-chic”. L’espressione più abusata della Terza Repubblica nasce infatti per descrivere quello spicchio di élite che nel 1970 si […]

Lorsignori

Anas, Armani jr. figlio e non vittima della partitocrazia

Il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli ha messo alla porta il capo dell’Anas Gianni Armani in modo brutale. I cerimonieri del potere all’italiana hanno visto calpestata la loro prima regola: sii come Gianni Letta, delizioso quando ti vedono, spietato a porte chiuse. Ma non è stata offesa solo la forma, anche la sostanza: pare che […]

Politica

Cosa resta della casta

La “Bestia del Capitano” dal Viminale fino a Chigi

Lo staff di Salvini

di Tommaso Rodano e Carlo Tecce
Gli emendamenti

Decreto fiscale, Lega propone un condono anche per Imu e Tasi

Estenderela sanatoria del decreto fiscale anche alle entrate comunali, dall’Imu alla Tasi, all’imposta sulle insegne. È la proposta contenuta in un emendamento della Lega al decreto fiscale. “Con riferimento alle entrate, anche tributarie, dei Comuni, non riscosse a seguito di provvedimenti di ingiunzione fiscale, notificati, negli anni dal 2000 al 2017, dagli enti stessi e […]

Strategie

La pace armata con Bankitalia (e il Quirinale)

Gialloverdi – Lo spread, la guerra con Bruxelles, la Consob e molto altro: serve la tregua con Visco

Cronaca

Ricerche nelle farmacie

Desirée, i primi test tossicologici: “Drogata quella sera”

Continuanole indagini dei magistrati romani sulla morte di Desirée Mariottini. Dall’esame tossicologico è emerso che la ragazza ha assunto il mix di sostanze stupefacenti la sera stessa della morte. Circostanza, questa, che di fatto aggrava la posizione di chi si trovava con lei nello stabile di via dei Lucani, nel quartiere San Lorenzo, e che […]

L’inchiesta

Consip, gli ingressi a Palazzo Chigi che hanno incastrato Luca Lotti

Fuga di notizie – È accusato di favoreggiamento – Gli accertamenti dei pm per dimostrare che Marroni dice la verità: “Mi disse dell’indagine”

di Vincenzo Iurillo, Marco Lillo e Valeria Pacelli
In carcere dal 19 ottobre

Libera Giulia Ligresti, Milano sconfessa la sentenza torinese

Torino arresta, Milano libera. Al Palazzo di Giustizia del capoluogo piemontese la decisione della Corte d’appello lombarda ha suscitato alcuni malumori. Mercoledì Giulia Ligresti ha lasciato il carcere di San Vittore in cui era entrata il 19 ottobre quando il tribunale di sorveglianza piemontese aveva respinto la sua richiesta di affidamento alla messa in prova. […]

di A. Giamb.

Italia

– Esclusivo – I verbali del primo pentito

Iniziazione segreta e violenza: a Palermo parla il “Buscetta nero”

Sette candele a terra, per disegnare una bara. Un tempio con al centro un’ascia e una coppa colma di liquido – una bevanda a base di droghe come erba, noce di cola, foglia di zobo, pepe di alligatore, panadol – che sarà bevuto, al cospetto del Priest, dai cosiddetti ignoranti. “Sono quelli che aspirano a […]

L’Inchiesta – Nuove Cosa Nostra

Crimini e riti della mafia nigeriana

Da Torino a Brescia e Palermo. Un’organizzazione “massonica ma anche mafiosa” diventata, seguendo i flussi delle migrazioni, globale. Controlla a colpi di machete traffico di droga, prostituzione e mercato delle truffe. Dalla Nigeria all’Italia, la guerra tra i “culti” – come Black Axe ed Eiye – è arrivata tra noi

Mondo

L’intervento

La lezione di Berlino: i muri non sono mai la soluzione

9 novembre 1989 – Il problema non è stata la fine delle barriere ma le politiche neoliberiste e la miopia dei partiti europei

di Jan Zielonka
Migranti in marcia

La quinta volta di José: “Io, desperado che sogna gli Usa”

Dentro lo stadio della Capitale – Messico. La carovana dorme nell’impianto sportivo, alla ripresa del viaggio resta l’incubo dei trafficanti

il personaggio

Il ministro alla Giustizia in pectore dava consigli a una società-truffa

Matthew Whitaker – Trump lo ha scelto per sostituire Jeff Sessions e disinnescare il Russiagate

Cultura

libro bambini

Keita e gli altri: i ragazzi africani in cerca di pace

Il giornalista Luca Attanasio racconta l’inferno dei minori non accompagnati

di Flavia C, 12 anni
il Fumetto

Più che la blasfemia quello che desta scandalo ormai è solo la banalità

La satira sulla religione, almeno in Occidente, ha smesso di indignare o far ridere ai tempi di Peppone e don Camillo. Viviamo in una società così secolarizzata se non ci fosse Rai1 con le fiction sulle vite dei santi o qualche rigurgito di religiosità popolare intorno a padre Pio e al Papa, il grosso degli […]

Arte

Pollock & C. Generazione di “irascibili”

Sfortunata è ogni generazione che diventa adulta dopo una guerra. La scrittrice Gertrude Stein, vedendone crescere una subito dopo il Primo conflitto mondiale, la definì “perduta”, stando almeno a quanto racconta in Festa mobile Hemingway, che di quella generazione in lotta con il romanzo ottocentesco fa parte insieme a Steinbeck e Fitzgerald, tra gli […]

di Angelo Molica Franco