Da quando è morta ho di nuovo gli attacchi di panico che erano totalmente scomparsi”. E’ un Costantino Vitagliano molto provato e in lacrime quello che si è raccontato a Silvia Toffanin nel salotto di Verissimo.Parlando del dolore provato per la morte della madre, l’ex tronista di Uomini e Donne si è lasciato andare a un momento di emotività: “Ne ha passate tante con me, la facevo preoccupare, ma era mia madre e mi amava alla follia come io amavo lei. Non auguro a nessun figlio di veder soffrire così un genitore”, ha detto riferendosi al periodo di sofferenze affrontato dalla mamma. Un periodo difficile, per lui, che ha aggiunto di uscire di casa solo per vedere sua figlia.

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il racconto del reale, documentario Hbo ad altezza d’uomo che fotografa un’Italia in piena crisi nel tumulto migratorio: “Sarà il caos”

next
Articolo Successivo

Regina Elisabetta “sfrattata”: dopo mezzo secolo le fanno cambiare stanza per “lavori in corso” (diretti dal 96enne marito Filippo)

next