Il leader del mondiale Marc Márquez allunga ancora in testa alla classifica piloti, portando a casa il Gran premio d’Aragona, quattordicesima prova dell’anno. Staccato di qualche decimo Andrea Dovizioso. Terzo Iannone su Suzuki, mentre Jorge Lorenzo, partito dalla pole, è andato fuori alla prima curva. Valentino Rossi, che partiva diciottesimo, ha recuperato molte posizioni, ma è riuscito a chiudere solo ottavo. Ora, a 5 Gp dalla fine, i 72 punti di vantaggio di Márquez su Dovizioso in classifica sono una serissima ipoteca sul mondiale.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Motogp, qualifiche Aragona: doppietta Ducati con Lorenzo e Dovizioso. Rossi 18°

prev
Articolo Successivo

MotoGp, pole position per Marquez nel Gp della Thailandia. Secondo Rossi, seguito da Dovizioso

next