Francesco Emilio Borrelli, consigliere dei Verdi della Regione Campania, stava riprendendo col cellulare la sosta selvaggia in doppia fila che ostacolava il traffico in corso Meridionale, vicino a piazza Garibaldi, a Napoli. A un certo punto, si avvicinano due uomini, che gli chiedono spiegazioni in tono minaccioso. Uno dei due tenta di afferrargli il telefono, poi lo insulta e gli mette le mani addosso. Borrelli ha denunciato l’accaduto alla polizia, che ha identificato l’aggressore. “È l’ennesima prova della violenza e dell’ignoranza che regnano in una parte consistente della città. Oramai in troppe strade cittadine prevalgono il caos e l’anarchia. Vige la legge del più forte, dei violenti, dei prevaricatori e dei criminali. Occorre una presenza capillare delle forze dell’ordine per tutelare la gente perbene da questi energumeni” ha dichiarato Borrelli.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Chiara Bordi, insultata la concorrente disabile di Miss Italia: “Ti votano solo perché storpia”

next