Migranti

Diciotti, oggi il pm a Roma. Salvini: “L’ordine era mio”

Il caso – Nono giorno sulla nave ora in porto a Catania: il procuratore che indaga per sequestro di persona sentirà i responsabili tecnici del Viminale e delle Capitanerie

di

Calenda Granturismo di

Inabissato da tre mesi nei fondali della politica dopo la felice mossa di entrare nel Pd mentre tutti fuggivano e dalla successiva minaccia di uscirne pure lui, Carlo Calenda rimette fuori il capino, annusa l’aria che tira, capisce che è il suo momento e si dice fra sè e sè: “Ora o mai più”. I […]

Il dossier

Si scrive Dazn, si legge affari con calcio e scommesse

Inglesi – La principale fonte di ricavi del gruppo Perform sono i dati che fornisce alle società d’azzardo. Anche a quelle non ufficiali

di
L’inchiesta

Pittella, Bubbico e i raccomandati con l’evidenziatore

Il verde e il rosa – Nella lista dei candidati al concorso per l’Asl segnati con colori diversi i favoriti del governatore e dell’ex viceministro

Il dossier

Impariamo da Genova a salvaguardare l’Italia

Paese fragile – Dopo i 43 morti del Morandi torna il problema della tutela del territorio, ma i piani dell’esecutivo sono ignoti

di

Commenti

Il codice penale contro Salvini

Da oltre sette giorni 177 migranti si trovano su una nave della Guardia costiera italiana, gestita da un comando italiano e approdata in un porto italiano. Il ministro per le Infrastrutture Danilo Toninelli ha dato l’ordine (superfluo) di attraccare nel porto di Catania ma il ministro degli Interni Matteo Salvini che vieta loro di scendere […]

di
Lo dico al Fatto

Migranti in città. È possibile impiegare chi passa la giornata senza far nulla?

  Abito in Alta Brianza ed assisto da anni al progressivo degrado del nostro territorio in termini di incuria. Mi chiedo perché non si possano usare le decine di migliaia di migranti presenti nel nostro Paese come manodopera a basso costo per lavori socialmente utili. Vederli ciondolare inoperosi fuori dai supermercati imbarazza noi e umilia […]

Atene dopo gli aiuti

Austerità senza fine: Tsipras sarà l’ultima vittima

“La nostra terra è chiusa. Chiusa / dalle nere Simplegadi”: questi i versi del poeta Giorgio Seferis (da Leggenda, 1935) scelti da Alexis Tsipras nel suo discorso di tre giorni fa a Itaca, per proclamare che l’uscita dal tunnel dei memorandum ha mostrato la capacità del Paese di superare, al pari della leggendaria nave degli […]

di

Politica

A due anni dal sisma

Di Maio: “Entro l’11 il nuovo commissario per il terremoto”

Entro l’11 settembre il governo nominerà il nuovo commissario per il terremoto. Lo ha assicurato ieri il vicepremier Luigi Di Maio, dopo esser stato in visita nei territori di Accumuli ed Amatrice colpiti dal sisma di due anni fa. Secondo il leader del M5S, serve “una legge ordinaria che dia degli strumenti speciali per affrontare […]

Poltrone che ballano

Il presidente via a febbraio

L’era di Tito Boeri alla guida dell’Inps si avvia al termine: nominato dal governo Renzi a fine 2014, è in carica dal febbraio 2015 e il suo mandato scadrà a inizio 2019. Nelle scorse settimane si è parlato addirittura di un addio anticipato a seguito del duro scontro con Luigi Di Maio sulle stime degli […]

Anticorruzione

Anac manda gli appalti Inps a Procura e Corte dei Conti

Il dossier – Dopo una lunga indagine, Cantone firma una durissima delibera: nel mirino pure gli affidamenti a Ibm, Microsoft, Oracle etc.

Cronaca

Il nuovo ispettore

Nella commissione sul disastro andrà un uomo dei Servizi

È stato a lungo ingegnere capo al Sisde, Alfredo Principio Mortellaro, che a breve, a seguito dell’uscita di Roberto Ferrazza, entrerà a far parte della commissione ispettiva del Ministero delle infrastrutture (Mit) sul crollo di ponte Morandi. Mortellaro ha 66 anni e attualmente guida l’ufficio del Mit che sorveglia le concessioni autostradali. Tra il 1989 […]

Cortocircuiti

Un anno fa al Meeting era tutta prevenzione

Post-sisma – Il dibattito Delrio-Cerchiai nel 2017. Il presidente di Atlantia: “Oggi si sa dove intervenire”

L’inchiesta

Ponte, l’ispettore revocato “poteva ridurre il traffico”

Ministero – Il responsabile della vigilanza segnalò i problemi, però non chiese di ridurre i transiti. E avvallò l’aumento dei pedaggi

Mondo

Madrid

“Esumare la salma del caudillo Franco”, la mossa di Sanchez scuote la Spagna

“Celebriamo i 40 anni della Spagna democratica, di un ordine costituzionale stabile e maturo” e “questo non è compatibile con una tomba di Stato dove si continua a glorificare la figura di Franco”. Con questa dichiarazione il vice premier Carmen Calvo ha accolto la decisione del governo di approvare il decreto legislativo che dà il […]

L’intervista

“Regeni, altro che verità, Londra pensa agli affari”

Fabio Petito – I docenti e i rapporti con l’Egitto

Mosca

“12 regine”, la strana indagine sul traffico di droga del señor K

Buenos Aires – 369 chili di coca nell’ambasciata russa

di

Cultura

Cd postumo

Te la canti e te la Sony, l’etichetta ammette: “Falsi i brani di Jackson”

La casa discografia capitola in tribunale: “Tre delle canzoni di ‘Michael’ non sono sue”

L’anniversario

Dieci anni di rock & choc. Dove è finita Lady Gaga?

Era l’agosto del 2008 e, dopo il singolo “Just dance”, usciva il primo album della sconvolgente artista che due lustri dopo torna a farsi chiamare “solo” Joanne

Memorie

“Perdonatelo, io l’ho fatto. Papà Jobs era un computer”

In uscita il 4 settembre la versione di Lisa “Apple”