“L’Italia è stanca di piangere i morti. Io sono venuto qui proprio per capire chi doveva fare cosa e magari non lo ha fatto”. A dirlo Sergio Costa, ministro dell’Ambiente, a Civita, dopo aver fatto visita ad alcune delle persone coinvolte nell’ondata del torrente Raganello e ricoverate in ospedale. “Il divieto d’accesso alle gole? C’è una delibera del Comune non applicabile. Significa che non ha esaurito i passaggi amministrativi perché diventi operativa”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Genova, Conte: “Avanti su revoca concessione. Fondi da Autostrade? Pochi rispetto a utili, potrebbero quintuplicarli”

next