Una crepa, evidente, nell’asfalto sul ponte Morandi all’altezza della campata che è crollata il 14 di agosto, a Genova, sulla A10. Il video è stato girato per caso dalla dashcam a bordo di un’auto di una persona che andava in vacanza due giorni prima del disastro. L’asfalto del viadotto necessitava, spesso, di lavori di manutenzione.

Video Youtube/Michele Mulé

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Autostrade, un contratto capestro e le oscene acrobazie dei media per nascondere il cognome Benetton

next
Articolo Successivo

Genova, quando a marzo 2017 Autostrade rassicurava la Regione: “Il ponte Morandi non ha alcun problema strutturale”

next