Dopo la débâcle

Ora Renzi cerca il sistema di gestire la scissione del Pd

Psicodramma – Niente rinvii al 2019, il Congresso si farà subito. L’accelerazione, però, spinge anche i seguaci dell’ex premier verso la creazione di un nuovo soggetto politico

#senzadivoi di

Non so chi sia davvero Elena Ferrante. Ma so, dopo aver letto l’ultima sua rubrica sul Guardian, che oltreché una grande scrittrice, è anche una delle migliori teste della sinistra italiana. In poche righe spiega meglio di qualunque trattato politologico quel che accade dopo il 4 marzo: “La guerra contro il Movimento 5Stelle ci ha […]

Il personaggio

Renzi si è già trovato un’altra carriera: sbarca in televisione

Vite parallele – L’ex premier lavora a un progetto di una trasmissione dal taglio culturale su Firenze. Sarà autore e andrà anche in video

C’è VITA A SINISTRA – Massimo Cacciari

“Discutete di tutto, ma i nuovi capi siano estranei al passato”

Per il filosofo, “serve un gruppo dirigente innocente: basta col renzismo e con ciò che l’ha prodotto, D’Alema e Bersani”

di Fabrizio d’Esposito
La visita

Il blitz in Libia di Salvini “Hotspot ai confini sud”

Il vicepremier prende atto del “no” di Tripoli e aggiusta il tiro: “Fuori dal Paese”

Commenti

Csm e Woodcock: cose da Nord Corea

I magistrati oggi sono schiacciati da una difficile condizione professionale, legata alla crescita anomala della domanda di giustizia divenuta impossibile da gestire. Ma la nostra critica a chi ha gestito l’auto-governo (il Csm, ndr) è di aver fatto poco o nulla per fare emergere la nuova insidia rispetto alla indipendenza e l’autonomia. Abbiamo visto un […]

di Sebastiano Ardita

Siri, lo Spinoza prestato alla politica

Caro Armando Siri, finalmente ha conquistato la ribalta! Anche se, un po’ come nella teologia negativa (mi perdoni Plotino), la sua essenza è definita non da quello che sa, ma da quello che non sa: sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti non era a conoscenza che il suo ministro fosse Toninelli. La notizia non le […]

Identikit

Serra, non basterà un Salvini a lavare le vostre coscienze

Non è vero che la sinistra, quella salottiera almeno, detesti Matteo Salvini: al contrario, lo adora. Gli vuole bene. Spera che duri in eterno, perché ne ha bisogno: lungi dall’essere il nuovo Goebbels, Salvini è l’alibi della sinistra. Il cazzaro facilmente detestabile da attaccare a favor di telecamera, con un post o un tweet, per […]

Politica

Lo sberleffo

Scamarcio, ovvero dello storytelling

“Assolutamentenon sono d’accordo con chi semplifica e dice che questo GOVERNO è un GOVERNO razzista. Soprattutto a tutti i pensatori di sinistra che si fanno abbindolare dalla stampa mainstream che tende a fare questo tipo di semplificazioni voglio dire che all’interno di questo governo ci sono persone che hanno sempre votato a sinistra e che […]

di Fq
iL PERSONAGGIO

Dal pacifista al Masaniello, Messina si affida a “Scateno”

Cateno De Luca – Dopo 5 anni di Accorinti, lo show man indagato promette “il Ponte sullo stretto” e “il tram sospeso” da 150 km orari

Roma, III° Municipio

Vince Caudo, il prof festeggiato dal Pd (che lo fece cadere)

Nel Municipio III di Roma (205 mila residenti) al ballottaggio ha vinto Giovanni Caudo, docente di progettazione urbanistica all’Università Roma Tre, sostenuto da un “laboratorio civico” composto da Pd, LeU, movimenti e associazioni. Un outsider, già assessore all’Urbanistica della giunta di Ignazio Marino, che alle primarie ha sconfitto la candidata del Pd, al primo turno […]

di An. Man.

Cronaca

il cazzaro verde

Veglie elettorali e selfie a colazione

Diario quotidiano delle dichiarazioni compulsive di Salvini. Ore 1 e 35: “STORICHE vittorie della Lega in Comuni amministrati dalla sinistra da decenni: GRAZIE!!! Più la sinistra insulta, più i cittadini ci premiano. Prima gli italiani, io non mi fermo” (Twitter, in piena veglia elettorale). Ore 7 e 30: “Missione #Libia, si parte!” (Twitter, il faccione […]

di Fq
l’intervista – Milena Gabanelli

“Altro che blocco navale, servono le quote per i migranti economici”

La giornalista mette in guardia sulla linea dura nello stop agli sbarchi: “Se nel braccio di ferro muoiono 300 persone, che si fa?”

Le torture denunciate dall’Onu? Solo “retorica”

Nel suo viaggio a Tripoli, il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha visitato anche un centro d’accoglienza che è in costruzione ed entro un mese accoglierà un migliaio di persone: “L’ho fatto per smontare tutta la retorica per la quale in Libia si tortura e si ledono i diritti civili”, ha detto. Peccato che in realtà […]

di Daniele Erler

Mondo

Turchia

Super Erdogan, ma i curdi festeggiano lo stesso

Dopo il voto – L’Hdp passa da 59 a 67 seggi anche se il leader Demirtas ha fatto campagna dal carcere

2018: ultima spiaggia albiceleste 1978: la Coppa della dittatura

Attesa Messianica – Contro la Nigeria – Il match

Fermato a Napoli gambiano legato all’Isis. Alla moglie diceva: “Sono un soldato di Allah”

Terrorismo – La polizia: “Voleva colpire in Spagna o Francia”

Cultura

Masterizzati

Esordio in solitaria per Kadhja Bonet

Nel suo disco d’esordio Kadhja Bonet, cantante e polistrumentista losangelina, aveva messo in risalto le molte sfaccettature della sua voce, ammaliante come il canto di una sirena. E tutto quel che di buono si era detto sul suo conto viene ora confermato nel suo nuovo album intitolato Childqueen, pensato, scritto e registrato mentre l’artista era […]

Collaborazioni

Underworld e Iggy, tutto è nato in hotel

I protagonisti della colonna sonora di “Trainspotting” e le “session” in camera

“The lost album”

Coltrane perduto (e dimenticato) per 55 lunghi anni

Era il 1963: fu il lavoro di una giornata in studio durante le due settimane di ingaggio nel locale Birdland

di Andrea Di Gennaro