La semifinale scudetto tra Juventus e Napoli, categoria under 15, è appena finita con la vittoria per i bianconeri per 3 a 0. Negli spogliatoi, partono i cori discriminatori, che finiscono in diretta sui social: “Abbiamo un sogno nel cuore, Napoli usa il sapone” cantano i giovani giocatori della Juve. La società sta valutando eventuali sanzioni disciplinari nei confronti dei propri tesserati.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Latina, venti arresti nel clan Di Silvio: “Associazione mafiosa autoctona”

next
Articolo Successivo

Aquarius, arrivano i rifornimenti sulla nave: i volontari servono il pranzo ai migranti

next