Anthony metteva tutto se stesso in tutto quello che faceva. Il suo essere brillante e senza paura ha ispirato tantissime persone e la sua generosità non conosceva confini. Era il mio amore, la mia roccia, l’uomo che mi proteggeva. Sono devastata. I miei pensieri sono con la sua famiglia. Vi chiedo di rispettare la loro privacy, e la mia”. Con queste parole Asia Argento ha voluto ricordare il suo compagno, Anthony Bourdain, morto oggi all’età di 61 anni. Vicini e affiatati, Anthony aveva sempre sostenuto Asia nella sua battaglia che ha dato vita al movimento #metoo e parlava di lei come una “fonte di ritrovata felicità”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

SlimBox, arriva il localizzatore satellitare “intelligente” per auto e moto

prev
Articolo Successivo

Cecilia Rodriguez, permesso di soggiorno scaduto: dallo scherzo di Signorini al controllo della polizia a Capri

next