“La festa della Repubblica quest’anno cade in un momento particolarmente difficile, al termine della crisi politica e istituzionale più complessa dal dopoguerra che vede alla luce una formula di governo inedita e anche contraddittoria, una formula di governo non scelta dagli italiani con il voto e che deve conciliare valori e programmi diversi se non addirittura opposti, all’insegna del populismo”. Lo afferma Silvio Berlusconi in un videomessaggio pubblicato su Facebook in occasione della festa della Repubblica.  “Noi non possiamo che votare no alla fiducia a questo governo. L’Italia ha bisogno di ben altro come nel’94 ci dobbiamo mobilitare per dare voce ad un Italia che non può identificarsi nel governo giallo verde né nella sinistra. In questi 25 anni abbiamo rappresentato la parte migliore dell’Italia, quella che chiede il cambiamento nella responsabilità e nella concretezza. È l’Italia del buon senso che lavora, delle persone, delle persone per bene che hanno competenze, l’Italia che vuole aiutare chi è rimasto indietro insomma la parte migliore del paese”