Quella tra Movimento 5 stelle e Lega “non è un’alleanza è un contratto di governo su punti specifici”. Così Luigi Di Maio che a Ivrea aggiunge: “Siamo forze politiche alternative che si stanno conoscendo ora, a questo tavolo, ma nel contratto è ben spiegato che continueremo a essere forze alternative sui territori, a correre gli uni contro gli altri alle elezioni amministrative, politiche ed europee”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Fusaro vs Caldarola: “Bisogna leggere Gramsci”. “Non hai letto un tubo. E lui non avrebbe mai parlato con Casapound”

prev
Articolo Successivo

Assemblea Pd, fischi per Orfini. Ma la maggioranza resiste e sul segretario si rimanda: Renzi resta padrone

next