Festa ad Arcore

B. è tornato candidabile, ma resta all’opposizione

Il leader valuta come e quando tornare in un’aula parlamentare, ma non cambia niente rispetto al governo Lega-M5S – La rivincita –

Chi riabilita chi di

Se fossimo dei berlusconiani dell’antiberlusconismo, oggi parleremmo di toghe azzurre e di (in)giustizia a orologeria. Invece per fortuna siamo immuni dal virus, dunque prendiamo la decisione del Tribunale di Sorveglianza per quello che è: un fatto tecnico che prima o poi doveva arrivare e che, per i suoi effetti pratici, si limita ad anticipare di […]

Trattativa

I gialloverdi prendono tempo. Contrasti su condono e Ilva

Punti oscuri – Va avanti il lavoro sul contratto M5S-Lega: rinvio per lo stabilimento di Taranto (i grillini vogliono la chiusura) e lo sconto sulle cartelle Equitalia per pagare la flat tax

di Luca De Carolis e Carlo Di Foggia
Il retroscena

Il duello tra Quirinale e Renzi: così è fallita l’intesa con i Cinque Stelle

La vera storia dei 60 giorni – L’ex premier era pronto a sostenere Di Maio premier, ma con ministri dem tutti nuovi e scelti da lui

Politica vs Soldi

Ora pecunia olet: Mediaset rifiuta gli spot di “Loro”

Scelta – L’azienda di Berlusconi non vuole pubblicizzare il film di Sorrentino: “Sky lo farebbe con un film contro Murdoch?”

di Gianluca Roselli

Commenti

parliamo ci cose serie – fuorigioco

Un calcio morto di overdose

Altro che la commedia del governo, qui è al collasso un rito autentico, nazionale e popolare. Tra spezzatini tv, stranieri spesso brocchi e Var sta andando tutto in malora

Rimasugli

Riotta, l’articolo 1 della Carta e la sindrome ‘tamurriata nera’

Atutti capita prima o poi di fare esperienza della cosiddetta “Sindrome della Tamurriata nera”, cioè di quello sbigottito stato d’animo per cui “Io nun capisco ’e vvote che succere / Chello ca se vere nun se crere, nun se crere”. A noi, per dire, è successo venerdì mattina guardando Agorà su Rai3. Lì abbiamo ascoltato […]

Silvio c’è: la realtà supera la finzione

Non si dice mai abbastanza bene dei due film di Sorrentino, Loro 1 e Loro 2 (soprattutto Loro 2). È cinema più grande di molto altro cinema. Eppure è più piccolo della realtà. Esempio: Silvio c’è. La celebre e umiliante canzone che ha celebrato il governante-padrone durante il suo regno assoluto, potrebbe essere cantata in […]

Politica

“Eccesso di bullismo”

Grande Fratello, gli sponsor ritirano i prodotti dal reality

Nell’ordine: Aran Cucine, Consilia, Steeplan e Salumi Beretta specificano di dissociarsi dai contenuti trasmessi in diretta da Canale 5, mentre Nintendo, Screen, Bellaoggi Italia e Acqua Santa Croce interrompono addirittura la collaborazione. Gli sponsor sono in fuga dal Grande Fratello, il reality show che va in onda su Canale5, e lo fanno con una veemenza […]

Gli altri casi

Quell’imbarazzo Rai quando si filma la politica

Censura – Dal “Divo” al “Caimano”, da “La Trattativa” a “Belluscone”: quante pellicole nel cassetto

Lo sberleffo

Un giorno Rotondi divenne virale

Per la rubrica “Togliete Internet agli anziani”, ieri le agenzie di stampa non hanno mancato di narrare le gesta di Gianfranco Rotondi su Twitter. Non ce ne voglia il leader di Rivoluzione Cristiana, persona squisita e berlusconiano sincero. Ieri il nostro si vantava di “aver mandato in tilt” il social network con un intervento di […]

di Fq

Cronaca

omaggio a beha

Ciao Oliviero: domani a teatro voci e ricordi

Giornalista “scomodo”, scrittore, poeta, autore e conduttore radiofonico e televisivo, Oliviero Beha sarà ricordato domani sera al Teatro Ghione a Roma (ore 20, via delle Fornaci, 37) da amici e colleghi in una sorta di happening fatto di voci, immagini e testimonianze. Sarà l’occasione per ritrovare il Beha giornalista sportivo e le sue inchieste sul […]

l’intervista – Edgar Morin

“Il ’68, rivoluzione infangata. Per gli psicanalisti fu un colpo”

“Quella parola andrebbe disinfestata. Il Maggio è stato una breccia perchè stabilì che nessun fondamento fosse certo”

di Angelo Molica Franco

Italia

In Lombardia

Una giornata Trenord: schiaffi ai controllori e sassate ai convogli

Uno schiaffoalla capotreno e dei sassi lanciati contro un treno prima della partenza: sono due episodi diversi, ma entrambi hanno coinvolto ieri i treni di Trenord, la società ferroviaria della Lombardia. La capotreno che si è beccata lo schiaffo aveva chiesto il biglietto a un viaggiatore sul treno diretto a Como San Giovanni e partito […]

1983 il caso – L’ufficiale che attaccava su Ustica e fu radiato

Ultime dall’Avvocatura di Stato: la firma del Presidente è inutile

Al Tar la Difesa sostiene la validità della radiazione nonostante il falso “visto” di Sandro Pertini

di Angelo Ciancarella
Napoli

Un altro raid contro ambulanza in codice rosso: “È come Raqqa”

Un nuovo episodio di violenza riaccende i riflettori sull’emergenza aggressioni al personale sanitario. “Alle 9:30 la Postazione 118 del Crispi stava trasportando un codice rosso in pronto soccorso (paziente a bordo), a sirena e lampeggiante – si legge sulla pagina Facebook ‘Nessuno tocchi Ippocrate’ –. Senza alcun motivo, un passante a largo Antignano scaglia un […]

Mondo

Il personaggio

A volte ritornano: North dall’Irangate alla Nra

L’uomo di Reagan – L’ex ufficiale dei Marines scelto dalla lobby delle armi come portavoce

di G.G.
Vaticano – Le violenze occultate dalla Chiesa

Caso Karadima e abusi sessuali Bergoglio convoca i vescovi cileni

Durante la visita all’inizio dell’anno in Cile, Papa Francesco era stato contestato per non essere intervenuto in modo diretto su casi di abusi sessuali occultati dalla Chiesa. Una ulteriore puntata della vicenda si svolgerà dal 15 al 17 maggio quando Bergoglio incontrerà i vescovi cileni e l’argomento da sviscerare sarà proprio quello. Fra i casi […]

Il Caso

McCain contro i bulli di Trump, l’ultima battaglia del veterano

Stati Uniti – Il senatore colpito dal cancro dileggiato dallo staff del presidente

Cultura

Dalla croisette

“2001 Odissea nello spazio” atterra a Cannes

Restauri – Nel 1968 Kubrick si tenne alla larga. In sala due di Ingmar Bergman per i 100 anni

Elogio – Il libro di John Biguenet

Il percorso a ostacoli per ritrovare il silenzio. Oggi un extra di lusso

In Svizzera una prestigiosa azienda è riuscita a creare il silenzio nel meccanismo di un orologio da polso venduto alla modica cifra di oltre 409mila dollari americani. Scandire il tempo con il silenzio è un ossimoro e il silenzio, a volte, è un lusso. Cosa accomuni il consumismo del “senza rumore” alla pace delle pratiche […]

Compagno di viaggio

“Caro amico del bus, metti via il cellulare e riprenditi un libro”

Lo scrittore di “La scomparsa di Stephanie Mailer”, ospite al Salone del Libro di Torino, lancia una sfida ai lettori

di Joël Dicker