Ha ucciso l’ex moglie a colpi di pistola in un parcheggio di Rivoli, un comune alle porte di Torino. Poi ha tentato di suicidarsi sparandosi alla tempia. L’autore del gesto, un 75enne in pensione, è ora ricoverato in fin di vita all’ospedale Cto del capoluogo piemontese.

La vicenda è avvenuta in un parcheggio di via Alpignano poco dopo le 17. Come riferisce Torino Today, alcuni testimoni hanno sentito almeno tre colpi di arma da fuoco. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Rivoli, che stanno compiendo le indagini. Le cause del gesto restano ignote, ma si ipotizza che fra i due, sposati e separati da tempo, ci fossero dei dissidi familiari. Gli inquirenti hanno specificato che non risultano denunce di violenze presentate dalla vittima contro l’ex marito.